Cambia la prospettiva Home Raccomandata

07 Nov, 2011

Aspettando Consorte

Inserito da: PpF In: senza categoria

facebook technorati okno segnalo
Share

di Tommaso Mantovani

Dalla settimana prima che Giovanni Consorte arrivasse a Ferrara, per deporre al processo per il crac Coopcostruttori, aspetto un commento dalla politica locale. Un silenzio di piombo, che pesa ancora di più, dal momento che il finanziere si trova ora agli onori delle cronache nazionali, per il tentativo di scalata alla BNL. Nessun intervento, né da destra né da sinistra. Allora, sempre che mi pubblichino questa lettera, vorrei esprimere tutta la mia incredulità davanti al velo che si sta cercando di far cadere su di un crac di poco inferiore a quello di Parmalat, finito invece sulle cronache di tutti i media italiani e non solo. Ma perché questo silenzio (a parte la stampa locale, che qui ringrazio)? Forse perché tutta la informazione è in mano alla cosiddetta “sinistra”, che deve occultare la macchia, partita dal cuore dell’esemplare Emilia rossa? Ma, allora, perché la “destra” non lo strumentalizza? Tutto tace.

 Eppure il fallimento di Coopcostruttori ha lasciato una scia di sangue dietro di sé, in termini di risparmi bruciati e di cantieri abbandonati, come l’ospedale di Cona, la tangenziale ovest, etc. L’unico a intervenire è stato appunto Consorte, chiamato a deporre dalle parti civili. Il “Cuccia rosso” nel 1997 era ad della bolognese Unipol e si rifiutò di aiutare la “decotta” Coopcostruttori, Donigaglia afferma che fu per gelosia nei suoi confronti, perché D’Alema preferiva lui. Così la Coopcostruttori proseguì, continuando a cercare appalti e investimenti. Pur di ottemperare alle richieste della politica, arrivò ad accontentare Fassino prendendo in affitto 200 metri quadrati di stand alla Festa nazionale dell’Unità di Torino. E fallì nel 2003. Ma la nemesi ora ha colpito anche Consorte, cui D’Alema, disse:”Vai, facci sognare”, mentre nel 2005 cercava di soffiare la BNL al Banco di Bilbao e a Della Valle, sotto lo sguardo attento di Fassino: 3 anni e 10 mesi di reclusione. Ma non è che… forse nessuno interviene perché c’è qualcuno che porta scalogna? Ha ragione Renzi?

Tommaso Mantovani

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese