Cambia la prospettiva Home Raccomandata

10 Set, 2009

Audizione di Hera: nessuna novità

Inserito da: PpF In: Consiglio comunale|Servizi pubblici

facebook technorati okno segnalo
Share

di Valentino Tavolazzi

fotoL’audizione di Hera, nelle commissioni congiunte servizi pubblici e sanità, non ha portato elementi di novità rispetto a quanto già si sapeva sul trasferimento del laboratorio di Ponte. Sul piano tecnico la proposta di riorganizzazione era nota al momento della richiesta di consiglio straordinario da parte dei gruppi di opposizione e l’audizione di ieri ha semplicemente confermato le intenzioni dell’azienda. Anche l’ipotesi dei quattro addetti previsti nel laboratorio, era stata riferita dal sindaco ben prima del 31.8. Dunque non sono chiari i motivi della soddisfazione espressa dalla maggioranza, visto che Hera non si è spostata di un millimetro dal percorso che aveva indotto il consiglio comunale straordinario, all’unanimità, ad impegnare il sindaco su due punti concreti: “chiedere formalmente ad Hera la sospensione del processo di trasferimento e adoperarsi per correggere il percorso già avviato di ristrutturazione”.

 Ppf sarà soddisfatto quando questi due impegni saranno stati assolti. Al momento registriamo la sospensione del processi di chiusura del laboratorio avviato in agosto, ma non abbiamo recepito da parte di Hera l’intenzione di modificare il suo percorso.

 Il mandato del 31.8, firmato anche dai gruppi di maggioranza, è chiaro nelle sue finalità: “Il consiglio riteneva e ritiene essenziale la permanenza di un presidio non solo tecnologico, ma anche di personale qualificato, come è l’attuale, non limitato alle sole operazione di prelievo e di controllo strumentale, ma finalizzato anche alla tempestiva valutazione del processo, così da garantire al massimo grado la tempestività degli interventi nei casi in cui si rilevino anomalie, in funzione dell’obbiettivo condiviso della migliore qualità dell’acqua destinata ai cittadini”.

 Ppf  ritiene che lo svuotamento del laboratorio (Hera lascerebbe solo due addetti ai prelievi e due tecnici dai ruoli non definiti) ed il conseguente trasferimento di tutte le analisi a Sasso Marconi, metteranno a rischio la garanzia di qualità dell’acqua, oltre a determinare l’impoverimento professionale e tecnico del territorio ferrarese.

 Auspichiamo che il sindaco chieda con la massima urgenza la convocazione dell’assemblea dell’Ato, l’unica autorità che può decidere sulla permanenza a Ferrara del laboratorio e/o valutare l’ipotesi di fusione dei laboratori di Hera e Cadf, alternativa che potrebbe dar vita ad un centro di eccellenza dell’acqua pubblica nella nostra provincia.

 Chiediamo nuovamente ai sindaci dei Comuni serviti da Hera di assumere chiare posizioni politiche al riguardo e di elaborare un progetto di riorganizzazione del servizio idrico integrato pubblico nel nostro territorio. Sforzo di progettualità che vorremmo registrare soprattutto da parte del sindaco di Ferrara e della sua maggioranza, nella speranza che esso consenta il superamento della gestione burocratica e notarile, che in questo primo scorcio di legislatura sembra prevalere.

Valentino Tavolazzi  Progetto per Ferrara 

Cambia la Prospettiva

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese