Cambia la prospettiva Home Raccomandata

24 Ott, 2013

Azioni Hera, autocelebrazione di un fallimento

Inserito da: PpF In: Bilancio comunale

facebook technorati okno segnalo

imagesA Ferrara chi comanda può permettersi di convocare una conferenza stampa o inviare un comunicato, dicendo ai cittadini di aver sperperato 3 milioni di euro, e nessuno, nemmeno la stampa locale, si scandalizza. E’ accaduto con la svendita delle azioni Hera, cinque milioni di pezzi al prezzo di 1,51 euro, per un incasso totale di 7,6 milioni.  E’ su questa mancanza di opposizione e di valutazione critica (salvo rare eccezioni) dell’amministrazione che da oltre 60 anni fà e disfa nella nostra città, che poggia la presunta inossidabile inamovibilità del Pd e dei suoi sindaci, più gratificati dal presunto consenso popolare, accertato con qualche telefonata, che dagli effettivi risultati ottenuti per i cittadini (si ricordi che anche Sateriale veniva “venduto” come amato dai ferraresi, salvo far perdere al Pd 10 mila voti).

In conferenza stampa o al ricevimento del comunicato, qualcuno avrebbe dovuto chiedere all’assessore allo sbilancio Luigi Marattin o al sindaco avvocato Tiziano Tagliani, perché nel marzo 2011, quando Progetto per Ferrara chiedeva in consiglio comunale la vendita delle azioni Hera, l’assessore dichiarava “ La nostra linea è: 1) non conviene vendere le azioni HERA per estinguere il debito; 2) non conviene in generale destinare i proventi di qualsiasi vendita …ad abbattere il debito..”.

Eppure a fine giugno 2011 il titolo valeva 1,7 euro e la vendita in quel momento avrebbe fatto entrare nelle casse comunali 8,5 milioni di euro, vale a dire 0,9 milioni più di oggi!

Anche nel 2010 (a marzo/aprile il titolo valeva 1,7 euro) e nel 2009, con analoghe risoluzioni ed emendamenti bocciati dal Pd, Ppf aveva chiesto ciò che Tagliani ha fatto solo ora, buttando dalla finestra il denaro dei cittadini, esattamente come aveva fatto con la svendita della rete gas e con la mancata estinzione anticipata del derivato. Viene da chiedersi chi gli abbia chiesto di svendere le azioni adesso (Hera?), per quale misteriosa ragione e chi le abbia comprate ad un prezzo così conveniente.

Ma non è tutto. Quelle azioni il Comune le aveva pagate 1,68 euro, vale a dire 8,4 milioni. Dunque la svendita tardiva ha prodotto una perdita patrimoniale per il Comune (cioè per noi cittadini) di 0,8 milioni. Se poi si aggiunge il mancato beneficio annuo, per minori spese correnti da riduzione del debito, pari a 0,45 milioni di euro, dichiarato adesso dall’assessore allo sbilancio in totale contraddizione con il suo omonimo del 2011, Tagliani ha bruciato altri 2 milioni di euro nel periodo 6/10-12/14, per un totale complessivo di 3 milioni.

E di tutto questo il Pd si vanta, lo propaganda con una disinformazione di regime e chiede pure l’applauso e la rielezione di Tagliani!

 

Valentino Tavolazzi

Consigliere comunale

Progetto per Ferrara  

Cambia la Prospettiva

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese