Cambia la prospettiva Home Raccomandata

11 Mag, 2012

Balestra: il nuovo PD che avanza

Inserito da: PpF In: Politica

facebook technorati okno segnalo
Share

Il giorno 10 Maggio, il nostro consigliere Valentino Tavolazzi dichiara di voler abbandonare l’aula, in occasione del prossimo Consiglio Comunale di Ferrara (lunedì 14 Maggio), per protestare contro la prevaricazione del diritto di proposta ed iniziativa, sancito dalla legge (anche e soprattutto a tutela dei gruppi di opposizione).

La prevaricazione viene attuata dai partiti di maggioranza, in accordo con i partiti di opposizione, per  impedirci di presentare diverse proposte di modifica dello Statuto Comunale, sottraendole al voto palese dei consiglieri.

Oggi il consigliere del PD  nonchè Presidente del Consiglio Direttivo Provinciale della UISP Ferrara, Enrico Balestra, ha scritto sulla sua bachecha di facebook un post pubblico (quindi visibile non solo dai suoi 1644 amici) che abbiamo riportato nella fotografia sopra.

Noi riteniamo che sia riferito al nostro consigliere. Se così non fosse, farebbe bene a smentire.

Comunque sia, fosse riferito anche ad un altro consigliere, riteniamo il comportamento di Balestra degno del partito che rappresenta (a meno di una presa di posizione ufficiale del PD di Ferrara).

E’ questo il risultato della scuola dei professionisti della politica?

Progetto per Ferrara

  • paolo giardini

    Chi è? Chi é?
    un militante salafita infiltrato nel PD?
    mica male la tecnica di svelare ciò che si sta facendo attribuendola ad altri!

    Niente di nuovissimo, però. Già Fouché e Talleyrand ordinavano di fare altrettanto ai loro scagnozzi.

  • Nano

    Consigliere Balestra ci spieghi perchè ha votato contro le proposte ( allegate), così capiamo chi è il vero “ninin” da ingrasso…

    “Ppf ha lavorato duro sullo statuto, presentando in commissione ben 56 proposte sul totale di 68 (di cui 10 Ppf approvate, sul totale di 18). Lunedì scorso abbiamo depositato gli emendamenti di modifica dello statuto, ritenuti importanti per la democrazia a Ferrara, ancorché non approvati dalla commissione (evento impossibile senza il consenso della maggioranza), tuttavia votati da gruppi di opposizione. Essi riguardano la commissione di controllo e garanzia (oggi inesistente), la proposta di delibera popolare, la consultazione popolare, l’istruttoria pubblica, il referendum popolare, l’accesso agli atti, la pubblicazione degli atti nel sito del Comune, la valutazione e revoca dei dirigenti, altro.”

  • Fabio B.

    Quel che emerge è che Balestra conosce bene la vecchia politica italiana, quando se eri iscritto al partito di maggioranza, o addirittura eri consigliere comunale potevi anche ambire ad un buon posto fisso. Succedeva 50 anni fa quando mio nonno lavorava alle poste, e non mi sembra sia cambiato molto.
    Di sicuro dimostra che lo “stile” non è una sua prerogativa, visto che ci si può sempre dimettere da una delle due cariche per fugare qualsiasi ombra di dubbio (vedi conflitto d’interessi alla voce “Berlusconi” su wikipedia).
    Ma questo “stile” appartiene più ai paesi del nord europa. Noi italiani siamo ben lontani da ciò, e Balestra dimostra che soprattutto a Ferra ancora si usa. E’ quasi arrivato internet ad alta velocità, speriamo arrivi presto lo “stile” (dei politici).

Tags:

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • vittorio savini: ,,,aggiungo inoltre che vi è stata un' ORDINANZA del tribunale di Ferrara (artt. 676 C.P.P.) n. 250/2016 del 2 novembre 2016 a firma del giudice Pier

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese