Cambia la prospettiva Home Raccomandata

08 Lug, 2009

Bellotti: “Diamo più valore a ciò che abbiamo”

Inserito da: PpF In: Turismo

facebook technorati okno segnalo

di Lanfranco Viola

comacchioComacchio: Parla l’Assessore Provinciale al Turismo che riceve il gradimento degli Operatori
Gli Operatori Turistici dei Lidi Comacchiesi hanno appreso con soddisfazione la nomina ad Assessore Provinciale al Turismo di Davide Bellotti, già Presidente di Cna Turismo e fondatore del Consorzio Navi del Delta, delle escursioni in Valle e Coordinatore di Antea.
“Siamo molto felici di avere finalmente un tecnico e non un politico” – dice Stefano Scrignoli, presidente di Nazioni Plus -, “E siamo contenti di questa mossa della Giunta Provinciale”.
A Scrignoli fanno eco molti Operatori che sottolineano anche l’importanza di Comacchio che ha ben due Assessori in Castello; un risultato importante dopo la revoca della nomina ad Alessandro Pierotti.

Sono molto contento – dice Bellotti – e adesso bisogna rimboccarsi le maniche: Da un lato è un lavoro che conosco, perché il Turismo è il mio mondo: Dall’altro per me la politica è una cosa del tutto nuova”.
Il neo Assessore ha già chiaro il programma: “Mi è stato dato questo incarico per risolvere e fare delle cose e per fare tutto ciò serve collaborazione e coesione fra i vari territori. Non siamo la Romagna e non dobbiamo copiare da nessuno: Noi abbiamo pochi alberghi, ma campeggi che tutti ci invidiano. E tantissime seconda case.
Ma anche se può sembrare un punto debole del sistema turistico dobbiamo farlo divenire un punto di forza, iniziando a valorizzare ciò che abbiamo”.

Ho voluto riportare qui sopra integralmente sul nostro Forum quello che credo sia il primo articolo sul nuovo Assessore Provinciale al Turismo apparso sul Resto del Carlino del 05/07/09 e che contiene anche la sua prima dichiarazione, che mi pare di buon auspicio.

Colgo quindi l’occasione per fargli ufficialmente i migliori auguri anche a nome degli altri Colleghi di Ferrara, (Città D’Arte bla bla), visto che ad oggi altri (più titolati di me) non l’hanno ancora fatto ufficialmente sulla stampa.

La sua nomina è l’unica buona notizia che riguarda il nostro settore dopo anni di disinteresse politico e di conseguente “carestia” come è dimostrato dal tenore di un anno di interventi presenti in questo Forum che tutti possono controllare in ogni momento e che, secondo me, la dovrebbe dire lunga alla pubblica opinione.

Quindi di cuore ancora auguri di buon lavoro.

Arch Lanfranco Viola

Titolare dell’Hotel Ripagrande di Ferrara

  • Athos Tromboni

    Speriamo solo che l’assessore provinciale Bellotti si ricordi che Ferrara è una città d’arte (vorrebbe essere?) e che c’è necessità di una politica d’integrazione fra offerta balneare e offerta culturale, al di là dei festival Treppontini, cosa di cui Pierotti non si è mai occupato.
    E speriamo che nel ricordarsi di questo non prenda per trionfi amministrativi (della sua parte politica) i dati di lieve incremento progressivo delle presenze turistiche diffusi dalla Camera di commercio, perché sarebbero l’elemento fuorviante rispetto non ad una “tenuta” del settore, ma alla necessità del rilancio secondo quella che viene definita in economia la fase anticiclica che assicura un deciso trend di crescita irreversibile ed incisivo.
    Speriamo…

  • Carla

    Per valorizzare ciò che abbiamo sarebbe necessario smettere di costruire sulla costa, mantenere l’identitià dei luoghi evitando di trasformare qualsiasi zona a verde in una succursale dei giardinetti delle periferie metropolitane e arrestare la colonizzazione in atto da parte del Tomasi della fascia compresa fra la Acciaioli e la Romea, che si sta riempiendo di tante altre infinite seconde case, mentre migliaia di appartamenti già esistenti rimangono sfitti.
    Una proposta: pannelli fotovoltaici sui tetti di tutti i condomini dei lidi ferraresi…

  • giova

    La grandinata di ieri tra Gualdo, Formignana, Voghiera etc.: ci sono sempre state le grandinate, ma di tanta violenza ed estensione territoriale no di certo, nel Ferrarese. Equilibrio Terre/ Acque -slogan della Provincia-mitigazione dell’esplosivo calore solare che infuoca la città, non con i condizionatori da appartamento, ma con colture e alberi diffusi sono gli unici “sistemi ” che possono tutelare chi abita e visita Ferrara, ma anche i tanti agricoltoti del nostro territorio. Pensate ai tempi in cui a Schifanoia i duchi andavano in barca a prendere il fresco e dilettarsi di poesia e musica….. Adesso la città sbilancia il differenziale di calore e accentua gli effetti tropicali dei temporali….Siamo in pochi a gridarlo, aspettiamo al varco la nuova Giunta …Tavolazzi, salvaci tu….

  • Athos Tromboni

    Caro Arch. Viola,
    è curioso l’articolo apparso oggi 12 luglio 2009 su La Nuova Ferrara nella pagina dell’Economia, a firma Silvia Siano, che ci spiega quali trionfali dichiarazioni abbia rilasciato il neovicesindaco e confermato assesore alla cultura, Massimo Maisto. “Il turismo d’arte non conosce crisi” è il titolo berlusconizzato (cioè, anche le mezze sconfitte vanno illustrate come vittorie da vantare) ma nel corpo dell’articolo viene poi spiegato che il top delle presenze nelle mostre e musei comunali c’è stato nel 2007, con regressi significativi nel 2008 e previsioni allarmate per il 2009 per colpa dei tagli del Governo, ovviamente.
    Io chiedo un tuo intervento, caro Viola, da conoscitore del settore e da attento osservatore delle dinamiche economiche perché se è vero che il “turismo” sia pure d’arte non conosce crisi, dovrebbe essere vero che gli alberghi di ogni ordine e grado nel 2007 e nel 2008 hanno incrementato / decrementato le presenze in rapporto direttamente proporzionale all’andamento dei botteghini museali. Ma se il dato si discosta e se tantopiù si discosta significativamente da quel trend annunciato, siamo di fronte a due ipotesi: Prima ipotesi, la giornalista ha veicolato una notizia inesatta. Seconda ipotesi: l’assessore vicesindaco fa berlusconianamente dell’ottimismo di maniera. In ogni caso la realtà sarebbe un’altra. Caro Viola, sbaglio o la realtà del turismo a Ferrara nel 2007 e 2008 è un’altra rispetto a quanto annunciato? Cordialità

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese