Cambia la prospettiva Home Raccomandata

16 Lug, 2012

Beppe, siamo in ritardo

Inserito da: PpF In: Politica

facebook technorati okno segnalo
Share

 

di Valentino Tavolazzi*

La frittata è ancora sul fuoco, i miasmi nel M5S aumentano e sono sempre più insopportabili. Dopo la cantonata presa da Grillo su Ferrara e Cento, dopo l’intervento a gamba tesa di Casaleggio su Pizzarotti, per impedirgli di esercitare le sue prerogative di sindaco, ora c’è la scomunica non spiegata di Poppi a Modena. Da mesi si aggiunge danno a danno, con perseveranza non comune. I riflettori dei media sono sul M5S, ne hanno favorito l’ascesa nel consenso popolare (condizione necessaria ma non sufficiente per farlo maturare), ma ne hanno anche messo a nudo fragilità e deficit di democrazia interna.

Mancano pochi mesi alle elezioni politiche e non sono ancora noti criteri e modalità per completare il programma nazionale del M5S e per la scelta dei candidati. Il portale è inadeguato ed “il governo del Movimento nelle mani degli utenti della rete” resta una frase vuota, scritta nel non statuto. Cosa andremo a fare in Parlamento? Sono i post sul blog di Beppe le nostre scelte politiche su economia, lavoro, affari esteri, diritti civili, welfare, bilancio dello stato, europa? Quando si comincia a produrre la politica nazionale del M5S in rete?

Siamo in ritardo, bisogna guardare avanti, correndo. Centinai di migliaia di cittadini non vogliono che il progetto politico M5S sia a scadenza come il latte (nel lungo periodo sì), nè un esperimento di marketing politico. Se anche Grillo e Casaleggio non lo vogliono, si diano una mossa per farlo camminare con le sue gambe. Prima o poi (spero tardi) loro non ci saranno più. Gli appuntamenti con la storia politica del paese incombono. Bisogna far crescere i cittadini che, in servizio civile e a tempo, andranno a fare i sindaci, i deputati, i consiglieri regionali ed i presidenti di regione. Pensate a tutto voi, Grillo e Casaleggio? O volete farvi aiutare dai cittadini cinque stelle?

* Consigliere Comunale-Progetto per Ferrara

  Cambia la Prospettiva

 

  • turi

    Una frase mi sembra non corretta: non e` l’attenzione dei media che ha decretato il successo dei 5stelle, ma il contrario. Comunque, Tavolazzi cosa propone per aumentare la democrazia interna, a parte “non epurare Tavolazzi”?

  • Riga

    E’ bene ribadirlo anche qui: Tavolazzi deve smetterla. Vada avanti con PpF e molli il M5*.
    Ormai sembra un amante abbandonato che non si rassegna, questo è stalking!

  • PpF

    Un portale degno di questo nome che permetta ai cittadini di scegliere e l’applicazione di tecniche di democrazia partecipata o liquida
    http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

  • amedeo

    Tavolazzi datti una calmata cosi rischi di rompere il giocattolo.Avrai pure le tue ragioni ma noi senza Grillo per il momento non andiamo da nessuna parte.

  • Fulcanelli

    Beppe deve sicuramente rimanere, ma comandare per tutti, bèh questo è un po’ forte per un movimento che, a parole, è per la democrazia diretta.

  • Fulcanelli

    Riga e mosca!

  • Andrea

    tavolazzi il tuo è stalking. Smettila, datti pace.

  • Marco5

    Tavolazzi e basta per favore….così si finisce nel Tafazzismo stile pd….

  • turi

    Nel post non e` scritto. Comunque, LiquidFeedback e` opensource, nessuno gli impedisce di installarlo su un server e adottarlo per Progetto per Ferrara. Se ci crede veramente lo faccia, invece di blaterare a vanvera.

  • Riga

    Fulcanelli sempre pieno di argomenti, ma quanti anni hai, 15?

  • PpF

    E quindi?

  • Fulcanelli

    12, chettimporta!

  • Fulcanelli

    credimi, non capiterà mai

  • Fulcanelli

    cosa serve avere il 20% se siete come la Lega ai tempi di Bossi? Dov’è finita la regola Uno vale Uno? Forza ragazzi che siete meglio di così.. (uno che vota PD, PDL, Casini e Di Pietro a rotazione)

  • Roberto

    E quindi?

  • turi

    E` una risposta a un commento rimosso. Un certo Valerio sosteneva che Tavolazzi vorrebbe “un portale degno di questo nome” e “l’applicazione di tecniche di democrazia diretta”. Salvo poi rimuovere il commento. Quindi fai tu.

  • Valerio

    Guarda, commesso rimosso o no, dicevo, rispondendo alla tua “cosa propone?” che le proposte fatte da Tavolazzi, da sempre, sono quelle che hai detto, non che le ha fatte. So che a Settembre partirà un progetto di applicazione di Liquid Feedback, software open source. So anche che Casaleggio sta lavorando per un portale privato invece, rispettando la sua caratteristica verticistica.  Chi sei Turi? perché menti?

  • Valerio

    Era commento, ovviamente, non commesso o commosso … 🙂

  • turi

    A parte le tue domande inutili, tutto quello che sai e che dici, ripeto, nel post non e` scritto. Non credo che Tavolazzi debba delegare il suo messaggio al tuo commento che, spero,non cancellerai ;).

  • Roberto

    E quindi?

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • vittorio savini: ,,,aggiungo inoltre che vi è stata un' ORDINANZA del tribunale di Ferrara (artt. 676 C.P.P.) n. 250/2016 del 2 novembre 2016 a firma del giudice Pier

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese