Cambia la prospettiva Home Raccomandata

27 Apr, 2010

Bilancio 2009 da brivido

Inserito da: PpF In: Consiglio comunale

facebook technorati okno segnalo

di Valentino Tavolazzi

Un bilancio comunale 2009 da brivido, altro che avanzo o utile di 1,5 milioni, come si è letto sulla stampa locale.  Il risultato annunciato dall’assessore Polastri è infatti la somma algebrica di un esercizio 2009 in disavanzo di -3 milioni (-1,8 parte corrente e -1,2 parte investimenti), bilanciato da un avanzo contabile di 4,5 milioni, derivante dalla soppressione di residui passivi di competenza degli anni precedenti (somme iscritte in contabilità non più da pagare, per ragioni varie).

 Ed il disavanzo di competenza pari a -3 milioni, risente dell’utilizzo di 1,3 milioni di avanzo 2008 e di 2,4 milioni di fondi straordinari. Anche il calo dei tassi di interesse sul debito ha dato un contributo positivo.

 Per far tornare i conti, si è resa necessaria la manovra di 8 milioni di euro, sottoposta al consiglio comunale a fine 2009. Le casse sono vuote anche per il vincolo del patto di stabilità. La gestione finanziaria è stata molto tesa. La spesa corrente ha toccato i 124,5 milioni, le entrate correnti 122,7.

 Si registrano oltretutto tre indicatori di bilancio negativi, sui cinque sufficienti per cadere nel deficit strutturale. Troppo alto il costo del personale (50,7 milioni nel 2009, quasi 40% delle entrate correnti, con un limite di legge a 38%). Troppo alto il debito rispetto alle entrate correnti (141%, contro un limite di legge di 120%). Troppo grande la manovra di ripiano per salvaguardare l’equilibrio (7,11% contro 5% della spesa corrente).

 Su 124,5 milioni spesi, 50,7 (più 268 mila di lavoro interinale) sono andati in stipendi; 14,3 milioni in trasferimenti all’Asp, all’Istituzione scuola, al Teatro, a Ferrara Arte; 17,4 milioni per pagare il debito; 6,4 in spese generali; 7,8 in contratti di servizio (di cui 5,2 ad Hera); solo 2,6 in manutenzione.

 Non c’è più trippa per gatti. Anche gli investimenti sono stati tagliati (solo 7,3 milioni di nuovi mutui nel 2009). Gli oneri di urbanizzazione di parte corrente sono crollati a 4,9 milioni (contro i 7,5 previsti).

 Lo sbocco è ormai evidente. Se non interverranno fatti straordinari (smobilizzo delle azioni Hera, blocco del turnover, taglio di consulenze ed incarichi, taglio dei contratti di servizio, soprattutto pubblica illuminazione, adeguamento delle tariffe dei servizi a domanda per i ceti  più abbienti, tagli alle spese non prioritarie), a Tagliani non resterà che aumentare le tasse ai cittadini o tagliare servizi prioritari, già al di sotto della domanda.

 Dalle aziende non arriverà nulla di più di oggi, anzi vi sono fondate preoccupazioni per le Farmacie che hanno chiuso il 2009 in sostanziale pareggio.

 Il problema da affrontare alla radice è la svolta netta da dare alle politiche di bilancio.

 Valentino Tavolazzi,  Consigliere comunale Ppf   

Cambia la Prospettiva, MoVimento 5 Stelle

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese