Cambia la prospettiva Home Raccomandata

09 Apr, 2011

Bilancio comunale, altro che tesoretto

Inserito da: PpF In: Bilancio comunale

facebook technorati okno segnalo
Share

di Valentino Tavolazzi

Le entrate gonfiate, messe a bilancio preventivo dal predecessore dell’assessore Luigi Marattin, avevano costretto il sindaco Tiziano Tagliani ad attuare, nel settembre 2010, la pesantissima manovra di assestamento, e nonostante ciò il bilancio corrente di competenza del Comune si è chiuso con un deficit di 2,2 milioni. Altro che tesoretto! L’avanzo 2009 di 0,95 milioni, la vendita di Foro Boario e la revisione dei residui (somme da pagare e da incassare al 31.12) pari a 2,6 milioni, hanno fatto il miracolo, trasformando il deficit della gestione corrente in avanzo della gestione finanziaria complessiva, pari a 5,9 milioni. Nel preventivo 2010 c’erano le bufale che Ppf aveva segnalato prima, durante e dopo il consiglio comunale del febbraio 2010, quello per intenderci dei “bignamini” e dei “dossier di insulti”.

Avevamo denunciato l’imprudenza di mettere tra le entrate correnti 7 milioni di oneri di urbanizzazione (realizzati solo 4,2 milioni) e 4,5 milioni di multe (incassati solo 4,1). Avevamo chiesto di chiudere l’emorragia del derivato Dexia, perché avrebbe emunto dalle casse comunali 1,3 milioni di euro (come è stato) e di abbattere il debito, costato l’anno scorso 17,6 milioni di euro. Ma Tagliani non ha voluto e non vuole vendere le azioni Hera, che rendono al Comune assai meno di quanto si spenda per tenerle.

Intanto il 2011 avanza con gli stessi difetti del 2010. Preoccupante ad esempio è la previsione di entrata del Musa (5,8 milioni, contro 4,1 incassati nel 2010). Il derivato Dexia sta perdendo soldi ogni giorno che passa, e se non si interverrà un altro milione di euro alla fine dell’anno verrà bruciato. Mezzo milione è già sicuro nel primo semestre. Riduzioni anticipate del debito non sono state prese in considerazione, cosicché oltre 17 milioni se ne andranno anche quest’anno. Gli smobilizzi restano l’unica possibilità di finanziamento degli investimenti. Se non si vende non si faranno opere pubbliche (se non per la parte resa possibile da Foro boario).

La situazione è preoccupante, dunque vorremmo vedere qualche iniziativa forte da parte del giovane assessore Marattin, per poter pensare che il cambiamento sia iniziato.

Valentino Tavolazzi, consigliere comunale Ppf Movimento 5 Stelle

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • vittorio savini: ,,,aggiungo inoltre che vi è stata un' ORDINANZA del tribunale di Ferrara (artt. 676 C.P.P.) n. 250/2016 del 2 novembre 2016 a firma del giudice Pier

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese