Cambia la prospettiva Home Raccomandata

09 Mar, 2011

Bilancio preventivo 2011, troppi toni propagandistici

Inserito da: PpF In: Bilancio comunale|Circoscrizione 4

facebook technorati okno segnalo
Share

di Tommaso Mantovani

Come consigliere di circoscrizione, chiamato in questi giorni ad esprimere un parere sul bilancio preventivo del comune di Ferrara per il 2011, non posso condividere i toni propagandistici e contraddittori dell’Idv. Capisco che qualcuno si senta in campagna elettorale, ma preferirei che si collegasse e non si confondesse il piano amministrativo locale con quello politico nazionale, mantenendo dei distinguo. Non sono forse guidati da maggioranze, a dir loro, di segno opposto? Trovo invece che, a dispetto dei proclami, il bilancio preventivo  della giunta comunale di Ferrara potrebbe essere tranquillamente varato da una giunta di centro-destra. In effetti, è proprio nelle politiche economiche che vengono a galla tutte le falsità della partitocrazia: due mega-coalizioni, uguali e contrarie, si affrontano a parole, ma usano poi le stesse strategie per conseguire il potere. I valori e le idee lasciano subito il posto ai budget e alle quotazioni in borsa: governano i rappresentanti degli azionisti e non dei cittadini.

 A Ferrara, come nella finanziaria di Tremonti, i settori più tagliati risultano la cultura e l’ambiente, come se fossero un lusso di cui si può fare a meno: dimezzati i fondi per il Balloons festival e per i Buskers, sparirà probabilmente Internazionale e con fatica si farà una mostra ogni anno al Palazzo dei Diamanti. Bondi per fortuna si è dimesso. Aspettiamo Maisto. L’assessorato all’ambiente di Ferrara subirà un taglio del 67%. E non mi risultano altri fondi per la bonifica definitiva dei siti inquinati, come sarebbe il caso per il quadrante est o per la discarica di pneumatici di Cassana. L’assessora Zadro (dell’Idv) tace, esattamente come la ministra Prestigiacomo. Trova la differenza…tra il governo di Roma e la giunta di Ferrara. Altro esempio: qui, nel 2011, taglio totale dei fondi per l’associazionismo. Là, si è protestato contro Tremonti, che ha fatto retromarcia sul 5 per mille…Mi hanno detto, col solito refrain: “è colpa del patto di stabilità che impedisce gli investimenti e della manovra estiva che toglie risorse agli enti locali”. D’accordo, ma non può diventare un alibi: il Comune di Ferrara ha 158 milioni di euro di debito che arrivano da ben più lontano. In ogni caso, se i tagli devono esserci, deve valere per tutti, o ci sono figli e figliastri? A differenza di Modena, non si sono volute toccare le azioni Hera del comune, che da sole superano l’intera manovra di quest’anno. C’è un cartello “non disturbare” sulla porta della multiutility, sponsor ufficiale dei nostri amministratori…Tra un po’ all’ingresso della città avremo invece il cartello “Herara”…Ecco perché ho votato contro.

Tommaso Mantovani Consigliere di Circoscrizione PpF

Movimento 5 Stelle

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese