Cambia la prospettiva Home Raccomandata

02 Mag, 2011

Caso “Cona”: se il sindaco Tagliani non ascolta 15mila Ferraresi lo faremo noi!

Inserito da: PpF In: Sanità

facebook technorati okno segnalo

Il primo cittadino ferrarese forse dovrebbe rispolverarsi il dizionario di italiano: parla di ‘rispetto dei cittadini’, e poi definisce la libera espressione referendaria e l’opinione di 15mila abitanti del capoluogo estense un”iniziativa priva di senso’. Più che ‘rispetto’, a noi pare un mandare a quel paese il 20% dei Ferraresi che avevano votato alle ultime elezioni!!! Su un quotidiano di domenica scorsa, Tiziano Tagliani, si riferiva di nuovo al referendum del 15 e 16 aprile sull’ospedale Sant’Anna parlando di ‘operazione demagogica’. E precisava che non avrebbe alzato un dito per portare il volere dei Ferraresi all’attenzione della Regione. Ma come si fa a definire ‘demagogia’ una mobilitazione spontanea di cittadini che in un solo weekend ha mosso 110 volontari del Movimento 5 Stelle e portato ai banchetti ben 14423 Ferraresi?!

Oltretutto, come vicesindaco e consigliere regionale, nelle passate legislature Tagliani ha partecipato allo spreco di 530 milioni di euro pubblici nello scandalo di Cona, il nuovo polo in periferia a cui si lavora da 20 anni. E ora ha la sfacciataggine di affermare di non voler fare nulla a livello regionale. Così abdica a suo ruolo di sindaco: che dovrebbe essere innanzitutto quello di tutelare gli interessi dei propri abitanti. Non di fare il soldato del partito. Per questo, se Tagliani non è in grado di difendere gli interessi del 20 % dei votanti ferraresi alle ultime elezioni, lo faremo noi: e nei prossimi giorni porteremo le firme del referendum direttamente al presidente della Regione, Vasco Errani.
A riprova del fatto che, con il referendum promosso da Valentino Tavolazzi e dalla lista “Progetto per Ferrara” (Ppf), abbiamo fatto centro, c’è poi il fatto che Tagliani ricorra alla menzogna per difendersi. Sono sue le parole riferite da Tavolazzi in merito alla solitudine del sindaco nel Pd sulla vicenda Cona/Sant’Anna, alla condivisione dell’idea di includere il San Giorgio a Cona ed alla sua disponibilità a chiedere un incontro all’assessore regionale Carlo Lusenti, insieme a Ppf e ai consiglieri regionali Andrea Defranceschi e Giovanni Favia. Se oggi le rinnega, ricorrendo alla doppiezza dei politici di professione, significa che ha deciso insieme al Pd di attenersi rigorosamente solo al ruolo di soldato di partito, rinunciando invece di fatto a quello di sindaco. Del resto, lo aveva già fatto con la svendita delle reti gas ad Hera: speravamo che il successo di partecipazione al referendum potesse costituire per lui l’ultima occasione di recupero di credibilità. E invece…Del resto è stato eletto al secondo turno, con i voti di solo un terzo degli aventi diritto: dovrebbe tenerne conto!

DAL SITO M5* EMLIA ROMAGNA

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese