Cambia la prospettiva Home Raccomandata

22 Set, 2009

Casta e badanti

Inserito da: PpF In: Politica

facebook technorati okno segnalo

di Paolo Giardini

4a66f8ade7a5b_zoomSi può avere un’idea della diversità di pensiero dei politicanti rispetto ai normali cittadini leggendo cosa dice il vicesindaco di Vigarano Mainarda, sig. Giuliano Barbieri:

”Il sindaco di Ferrara, Tiziano Tagliani, ha fatto benissimo ad “appiedare” Gabriele Melchiorri appena saputo, dalla stampa e dalle interpellanze, che l’ex presidente oltre ad un principesco contratto di consulenza con l’Atc godeva anche, beatamente, dell’utilizzo di una lussuosa auto che costava, in leasing, ben 1500 euro mensili”.

Mentre il politicante riconosce, ammirato, che Tagliani “ha fatto benissimo”, il normale cittadino ritiene che l’appiedare il Melchiorri conservandogli il “principesco contratto” sia risolutivo come togliere un pelo ad un orso. Se, per squisite necessità partitiche, bisogna dilapidare soldi pubblici per Melchiorri, è meglio mantenergli l’automobile piuttosto che indecenti prebende. Costa meno!

Esiste comunque un altro aspetto nella vicenda, che il cittadino coglie diversamente dal politicante: il fatto che il neo eletto sindaco di Ferrara, fresco reduce dall’assemblaggio elettorale del megapuzzle delle poltrone, abbia dovuto apprendere dalla stampa la paradossale situazione del depoltronato Melchiorri ancora conservante una poltrona virtuale e privilegi concreti. Se i giornali non ne parlavano, l’accorto amministratore non se ne sarebbe mai accorto! C’è da chiedersi cosa ci stia a fare a in Comune. Che Tagliani segua il suo progetto di francescana povertà municipale cedendo ai ricchi tutto ciò che il Comune possiede d’importante, passi (ai sindaci rudimentali ci siamo dovuti abituare), ma che questo eletto prevalentemente dal popolo dei Centri Anziani perda cognizione dei posti assegnati alla Casta appena terminato il lavoro non può che preoccuparci. Per via della privacy, rischiamo di non sapere se in Comune comanda lui o la sua badante.

Paolo Giardini

P.S. Il Direttore di Estense.Com ha evidenziato, giustamente, che la sigla CVM (acronimo di Come Voleva Marx, conosciuto fra i banchi della maggioranza in Consiglio Comunale) non chiarisce affatto cosa voleva Marx. La spiegazione l’ha fornita Crozza in una trasmissione dedicata al PD, con un coro che ne cantava l’Inno sulle note dell’Internazionale. Il testo dell’Inno comprendeva, fra altre precisazioni: …. / viviamo un Ideale / non sappiamo quale / ma che importanza ha? / …..

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese