Cambia la prospettiva Home Raccomandata

06 Lug, 2011

Colaiacovo non rispetta la conferenza dei capigruppo

Inserito da: PpF In: Politica

facebook technorati okno segnalo

Ancora una volta dobbiamo registrare un comportamento del presidente del consiglio Francesco Colaiacovo, non rispettoso delle prerogative della conferenza dei capigruppo e dei consiglieri comunali, che al contrario egli dovrebbe garantire. Fin dall’inizio della consigliatura alcuni gruppi, in primis Ppf, avevano richiesto che la conferenza dei capigruppo fosse convocata in orari diversi dalle 8,30 del mercoledì, come accade di norma per tutte le altre commissioni ed i consigli comunali. Il mancato ascolto di tali richieste aveva drasticamente ridotto per mesi la presenza di alcuni capigruppo in conferenza. Il 23.2.11, finalmente, il presidente aveva proposto “di riunire la Conferenza il lunedì alle 16 qualora non ci sia Consiglio e diversamente, di mantenere la giornata del mercoledì alle 8,30” (come da verbale ufficiale della riunione).

A seguito della richiesta del consigliere Simone Merli di anticipare l’orario pomeridiano, Colaiacovo stabiliva “quale giornata per la convocazione della conferenza dei presidenti dei gruppi il lunedì alle ore 15.30, ma solo nel caso di assenza di convocazione del Consiglio Comunale”. La conferenza aveva approvato.

Questa mattina, in base a quanto deciso dalla conferenza e più volte successivamente attuato, Progetto per Ferrara ha proposto di convocare la prossima riunione lunedì 18.7 (non essendo previsto alcun consiglio) invece di mercoledì 13.7 alle 8,30. Tale richiesta avrebbe garantito i tempi per la convocazione di futuri consigli comunali dal 22.7 compreso, al 31.7. Colaiacovo, in assenza di argomentazioni fondate e senza sottoporre al dibattito la proposta Ppf, ha imposto la convocazione per il 13.7 alle 8,30.

Evidentemente il suo interesse è far si che alla riunione partecipi il minor numero possibile di capigruppo, con focus sul sottoscritto, che da tempo ha segnalato l’impossibilità, per motivi professionali, di partecipare alle conferenze convocate al mattino.

Questo episodio costituisce l’ennesima conferma delle perplessità espresse da Ppf in occasione della nomina di Colaiacovo quale presidente del consiglio comunale, che ricordo essere avvenuta senza il nostro voto. E di quelle perplessità siamo tuttora convinti, visti anche i recenti episodi intervenuti: decisione di cessare la registrazione delle conferenze capigruppo in sfregio al principio di trasparenza; rifiuto di Colaiacovo di mettere a disposizione le registrazioni esistenti (lo ha fatto solo dopo l’intervento della Prefettura); ritardo nel rimediare alla carenza di regole chiare in merito, benchè la Prefettura abbia suggerito di farlo.

Valentino Tavolazzi

Consigliere comunale Progetto per Ferrara

Movimento 5 Stelle

  • Il vecchio

    Se volevano che il Presidente del Consiglio Comunale regolasse imparzialmente l’attività di consiglieri e capigruppo, non imponevano la presenza di un politicante rimasto a bocca asciutta nel giro di assegnazione di poltrone più remunerative.
    Mettevano un graduato dei vigili urbani.

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese