Cambia la prospettiva Home Raccomandata

11 Lug, 2011

Cona, un consiglio inutile e non democratico

Inserito da: PpF In: Consiglio comunale|Politica|Sanità|Servizi pubblici

facebook technorati okno segnalo

di Valentino Tavolazzi

L’inutilità del consiglio straordinario di ieri su Cona, è emersa fin dalle prime battute, quando il direttore dell’azienda Sant’Anna Rinaldi ha iniziato la sua relazione avvalendosi della proiezione di immagini illeggibili del cronoprogramma  dei lavori, non a disposizione dei consiglieri prima o durante la seduta.

Una riunione senza risposte alle molteplici domande presentate in forma scritta nel precedente consiglio congiunto in castello del 14.6. L’ennesima sottovalutazione del problema da parte del Pd e della maggioranza, nonché una mancanza di rispetto, da parte di chi governa, dei cittadini che ancora non sanno quando dovranno recarsi a Cona, per quali prestazioni, con quali mezzi pubblici. Così come ignorano quali prestazioni sanitarie resteranno in città, in quali giorni e con quali orari. E’ stata inferta una nuova ferita ai quasi 15 mila ferraresi partecipanti al referendum autogestito sul Sant’Anna, dell’aprile scorso.

Dopo venti anni di attesa del nuovo ospedale e di incertezze sulla destinazione del Sant’Anna, dopo   che il più grande fallimento della sanità nazionale ha messo in piazza l’incapacità della classe politica locale che lo ha gestito (di cui fa parte anche il sindaco Tagliani), Pd e maggioranza perseverano con arroganza a negare informazioni semplici ed elementari ai cittadini preoccupati, arrivando perfino ad impedire ad un consigliere, a colpi di maggioranza invocati dal presidente, di difendersi dagli insulti.

Il consigliere Pd Portaluppi infatti, nel corso del suo intervento, aveva chiesto al presidente se fosse ancora disponibile il “posto da passacarte da 200 mila euro l’anno”. L’allusione alla posizione di city manager, occupata dal sottoscritto dal 2000 al 2002 era apparsa evidente ai più. Alla mia richiesta che il Portaluppi indicasse nome e cognome del destinatario di quella allusione, il presidente Colaiacovo metteva ai voti la fondatezza o meno del diritto di intervenire per fatto personale. La maggioranza, con qualche astenuto che ringrazio per l’onestà intellettuale, votava contro il fatto personale, coprendo Portaluppi e negando il diritto di replica a chi si riteneva insultato. L’opposizione (tranne Prc/Pdci) votava per la replica.

E’ stato l’ennesimo esempio di gestione squilibrata dei lavori del consiglio da parte del presidente, che ha calpestato il diritto di un consigliere insultato di difendersi. Ma anche il segno di quanto per qualcuno sia caduta in basso la dignità. Mi spiego con un esempio. Se io avessi affermato che nella maggioranza siede un pagliaccio che non gode della stima dei colleghi e mi fossi rifiutato, dietro richiesta di chi si sentisse chiamato in causa, di farne il nome, mi sarei sentito un verme!

In consiglio comunale, per fortuna non da parte di tutti, si è perso anche il rispetto di se stessi.

 

Valentino Tavolazzi

Consigliere comunale Ppf

Movimento 5 Stelle

  • mariarosa

    è l’ennesima arroganza di chi ha il potere, tutta la mia solidarietà per chi è stato insultato oltretutto senza motivo

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese