Cambia la prospettiva Home Raccomandata

22 Lug, 2009

Consiglio Comunale vecchio o nuovo?

Inserito da: PpF In: Consiglio comunale|Politica

facebook technorati okno segnalo
Share

di Paolo Giardini

Lettera non pubblicata da Carlino e La Nuova

IMG_6419La seconda seduta consigliare dell’amministrazione Tagliani si è aperta ieri, 20 Luglio, alle ore 16 ed è terminata verso le 22,30. I quotidiani locali in edicola questa mattina offrivano già la cronaca delle fatiche consigliari. Complimenti ai due giornalisti veloci come fulmini ad inviare in stampa i loro pezzi! Spero che i novelli amministratori ne tengano conto come termine di paragone per la produttività, poiché è in programma l’aumento d’efficienza interna al Comune.

Per quanto riguarda il contenuto dei due articoli, però, non posso palesare uguale compiacimento: c’ero anch’io fra il pubblico in Consiglio Comunale, e ho notato un paio di dettagli che non sono stati affatto riportati negli articoli, nonostante la macroscopica evidenza.

Il primo aspetto è l’indisciplina dei consiglieri. E’ incredibile l’irrequietezza fra i banchi PDL e degli assessori Pollastri e Maisto, sempre in movimento, in uno scomposto via vai da adolescenti maleducati. Aggiungendo a questo la palese disattenzione di tanti consiglieri nei confronti dei colleghi che leggevano i loro interventi (bisogna ammettere però che le comunicazioni lette sono tediose a chi ascolta), la “maturità” e professionalità del Consiglio ne è uscita malconcia agli occhi degli osservatori.

Se la scompostezza di certe persone, retaggio della passata legislatura, poteva passare inosservata agli abitué, il secondo dettaglio, davvero eclatante, i giornalisti non potevano non notarlo, invece hanno stranamente taciuto che gli interventi di tutti i consiglieri, eccettuato quello del solo Tavolazzi di PpF, sono stati caratterizzati da una costante: l’assoluta assenza di valori numerici, parametri e grandezze! Alla stregua di un incontro salottiero, non della problematica discussione sul programma di governo della città!

E’ vero che si stavano commentando le linee programmatiche redatte dal sindaco in un documento completamente privo di termini di valutazione, ma l’intero Consiglio deve surrogare alle manchevolezze del sindaco non adeguarsi a quelle! Se dice delle assurdità come quelle della vendita delle reti ad Hera (le assurdità vengono benissimo senza confronti numerici) non è il caso di assecondarlo restando in ambito parolaio, bisogna entrare nel merito. Come mai nessuno ha colto l’occasione offerta dall’intervento di Tavolazzi per approfondire? Siamo ancora immersi nella vecchia consuetudine di un Consiglio proforma, pedina delle stanze dei bottoni?

Qualcosa sta cambiando nella mentalità cittadina. Più lentamente del dovuto, ma con costanza. Ne tengano conto gli eventuali consiglieri acquiescenti a fare da tappezzeria. In questa legislatura il Consiglio Comunale non passerà inosservato.

Paolo Giardini

Progetto per Ferrara

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese