Cambia la prospettiva Home Raccomandata

16 Apr, 2010

Egregio Presidente Colaicovo

Inserito da: PpF In: Consiglio comunale

facebook technorati okno segnalo
Share

di Valentino Tavolazzi

Trovo la sua esternazione pubblica nei miei confronti non opportuna, infondata, poco consona al livello istituzionale della sua carica. La sua funzione è garantire a tutti i consiglieri l’espletamento del mandato ricevuto, non attribuire ad uno di essi, oltretutto di opposizione, l’inesistente  pretesa di “disattendere sempre e comunque le regole democratiche”, oppure l’intenzione di svilire la sua attività di “garante dei lavori del Consiglio, connotandola come burocratica” o peggio ancora un inventato “dileggio” nei suoi riguardi.   

Non solo quanto afferma non è vero, ma lei confonde ancora una volta le regole democratiche con il sano confronto-scontro, sui programmi di lavoro del consiglio, nell’ambito della conferenza dei capigruppo a tale scopo preposta. Mi sarei aspettato invece il riconoscimento del fatto che, se oggi la conferenza usa il metodo della programmazione mensile da lei più volte avversata all’inizio del suo mandato, essa lo deve al consigliere Valentino Tavolazzi, che a tale scopo si è battuto a lungo.

Egregio Presidente, ho apprezzato la risposta del sindaco Tiziano Tagliani sulla trasparenza dei bilanci delle partecipate, perché egli non si è sottratto al tema, illustrando al contrario le azioni che intende intraprendere per favorire il coinvolgimento dei consiglieri. Ne aggiungerei una sola: portare in consiglio il bilancio del Comune, dopo che i bilanci delle partecipate siano stati approvati dai loro organi.

Concludo ricordandole, egregio presidente, che quando il consiglio la elesse, io non fui tra coloro che la votarono, non a causa di perplessità riguardo alla sua persona, ma semplicemente perché ritenevo che un presidente indicato dall’opposizione avrebbe tutelato meglio il libero confronto democratico tra quest’ultima e la maggioranza.

Sappia che le sue posizioni non mi aiutano a convincermi del contrario.

 Valentino Tavolazzi, Consigliere Comunale Ppf

Cambioa la Prospettiva, MoVimento 5 Stelle

Nota del presidente del Consiglio Colaiacovo sull’intervento del consigliere Tavolazzi

Dall’inizio di questa consiliatura, troppo spesso sono dovuto intervenire per confutare le soggettive rappresentazioni della realtà da parte del Consigliere Tavolazzi. Resta molto difficile mantenere un confronto nell’ambito della correttezza istituzionale con chi pretende di disattendere sempre e comunque le regole democratiche che disciplinano le attività di un organo rappresentativo come il Consiglio Comunale. Il programma di massima dei lavori del mese di aprile è stato presentato in marzo con il calendario di tutte le Commissioni e i relativi Consigli per la discussione dei bilanci consuntivi della AFM, Istituzione Scuola e del Comune.
Nella seduta del 14 u.s., al fine di razionalizzare i lavori del consiglio, ho proposto di concentrare le delibere nei consigli del 26 e 27 aprile, utilizzando tutti i giorni feriali antecedenti per le attività delle commissioni e ho presentato il programma dei lavori per le settimane successive, soltanto dopo venti minuti ( da registrazione), il Consigliere Tavolazzi, proponeva di convocare il Consiglio lunedì 19, con all’ODG. le informative sui consuntivi della: “Fondazione Teatro, Ferrara Arte tutto ciò che ruota attorno al Comune che non passa dal Consiglio Comunale come approvazione formale”. Circa tale proposta, altri Consiglieri facevano notare che il 19 era l’unica data utile per la convocazione della 1^ commissione, resasi necessaria proprio per il supplemento di materiale richiesto poche ore prima della commissione del 13 u.s. dallo stesso Tavolazzi.
Mentre il sottoscritto spiegava che le regole del Consiglio non consentono veri approfondimenti, come è possibile fare invece nelle commissioni, le innumerevoli audizioni svolte nell’ultimo mese ne sono la riprova, pertanto ho invitato i presidenti delle commissioni competenti a programmare, allorquando saranno disponibili i consuntivi, la convocazione di specifiche commissioni.
Quando il Consigliere parla di garanzia delle prerogative dei Consiglieri, si riferisce alla sua pretesa di imporre l’agenda delle priorità che devono sempre e comunque prevaricare le priorità degli altri, chiede di discutere una programmazione, salvo poi pretendere modifiche alla programmazione per imporre una sua priorità.
Troppo spesso sono dovuto intervenire per salvaguardare le prerogative e il rispetto degli altri Consiglieri, imponendo la difesa delle regole dal sistematico tentativo del Consigliere Tavolazzi di disattenderle.
Già altre volte il Consigliere Tavolazzi ha svilito la mia attività di garante dei lavori del Consiglio, connotandola come burocratica, ora è passato al dileggio, ma questo non scalfirà minimamente la mia determinazione a far rispettare le regole perché ritengo che la democraticità delle istituzioni può essere garantita soltanto dalla condivisione e rispetto delle regole.

Francesco Colaiacovo – presidente del Consiglio Comunale

  • Roberto Zambelli

    Forse scrivendo questa lettera il Presidente del Consiglio Comunale ha fatto prima di tutto un bel autogol dimostrando, con le lamentele portate fuori dall’ambito in cui lui dovrebbe avere la massima autorevolezza, di essere incapace, come minimo, di gestire la situazione.

    Io aggiungo che forse andava scelto un Presidente di provata autorevolezza e possibilmente indicato dalla minoranza esattamente come suggerito da Valentino Tavolazzi a tutela del libero confronto e sulla strada di una trasparenza che tarda a venire, mi sembra, anche negli strumenti minimi di lavoro per gli eletti nei vari consigli che devono decidere per conto nostro.

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • vittorio savini: ,,,aggiungo inoltre che vi è stata un' ORDINANZA del tribunale di Ferrara (artt. 676 C.P.P.) n. 250/2016 del 2 novembre 2016 a firma del giudice Pier

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese