Cambia la prospettiva Home Raccomandata

04 Gen, 2010

Elezioni regionali, ultima chance prima del 2013

Inserito da: PpF In: Politica

facebook technorati okno segnalo
Share

Pubblicata da Estense.com

di Valentino Tavolazzi

elezioniMancano solo tre mesi alle elezioni regionali, l’ultima occasione da qui al 2013 per far sentire la propria voce da parte dei cittadini/elettori che chiedono una nuova politica,. Spesso ci si dimentica che la condizione di elettore, associata a quella di cittadino, se ben esercitata, fornisce maggiori “chance” rispetto al semplice lamento, per la realizzazione dell’auspicato cambiamento della politica e per una più alta qualità amministrativa delle nostre comunità. Da un lato infatti cresce l’insoddisfazione di una parte dell’elettorato ferrarese riguardo alle scelte per la città, alle azioni per promuovere l’economia e difendere l’occupazione, gestire i servizi pubblici, tutelare i beni comuni, assicurare la salute e la tutela dell’ambiente.

Dall’altro tale insoddisfazione non assume forma politica, non si traduce in battaglia di idee, in confronti di proposte ed in coerente spostamento di voti.

Il centro sinistra a Ferrara, con i suoi 39 mila voti alle ultime comunali, ha raggiunto il minimo storico (10 mila voti in meno rispetto al 2004), spolpando lo zoccolo duro del suo elettorato, spesso garantito da clientelismo, favoritismi e becera ideologia (destra-sinistra, Berlusconi si-no). Ciò nonostante la coalizione, da 60 anni al governo della città, non ha saputo produrre il cambiamento atteso e promesso dallo stesso Tagliani in campagna elettorale. Il centro destra, dal canto suo, ha sancito nell’ultima tornata elettorale la propria incapacità a conquistare la fiducia della maggioranza dei ferraresi (ammesso sia questo il suo obbiettivo), ed ha  condotto nei primi sei mesi di consigliatura una debole ed inadeguata opposizione, ai limiti dell’inciucio. Il Pdl sembra preferire alle concrete proposte amministrative da parte dell’opposizione, ancorché presentate da altri gruppi,  le quotidiane ed inutili richieste di dimissioni, prima di Melchiorri, poi di Tagliani, infine della sua portavoce. Colpi di teatro più utili alla stampa che ai ferraresi!

E come se nulla fosse cambiato nella qualità di vita dei cittadini (crisi economica, disoccupazione, disastri ambientali, scandali), da qualche settimana è ricominciato in entrambi gli schieramenti lo stucchevole balletto delle candidature regionali, per garantire posti a questo o a quello, in rappresentanza dell’una o dell’altra fazione.

 Il Pd ripropone il “nuovo” blindando l’arrugginita candidatura di Roberto Montanari, esemplare puro del professionismo politico (da sempre unica fonte del suo reddito). Egli, per liberarsi di Soffritti, aveva già regalato a Ferrara dieci anni di Sateriale, spacciandolo per il “rinnovamento”. Non bastasse, ha assistito impassibile e consapevole al disastro della Coopcostruttori, il cui unico pregio, dal suo punto di vista, è stato togliere di mezzo l’ingombrante Donigaglia. Questo sarebbe il “nuovo” a sinistra. Dall’altra parte Dragotto tenta di ammaliare i ferraresi con giganteschi manifesti cinematografici, che ricordano la sua fedeltà a Berlusconi. Come se tale valenza fosse più importante della inconsistente sua partecipazione ai lavori del consiglio comunale, dove decine di migliaia di elettori del centro destra lo hanno mandato! Nulla di nuovo, dunque, dal Palazzo! 

L’unica novità per i ferraresi è rappresentata dalla partecipazione alle elezioni regionali, con propri candidati non politici di professione, di Progetto per Ferrara a sostegno della lista del Movimento a cinque stelle Beppe Grillo.it. Ppf ripropone agli elettori, su scala regionale, la coerenza, l’opposizione nell’interesse dei cittadini, la competenza ed il disinteresse personale, che ha dimostrato in sei mesi di lavoro in Comune a Ferrara.  Programma e candidati saranno disponibili a breve nel sito www.progettoperferrara.org.

Valentino Tavolazzi, consigliere comunale Ppf

Cambia la Prospettiva

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese