Cambia la prospettiva Home Raccomandata

11 Mar, 2010

Emergenza famiglie

Inserito da: PpF In: Sociale

facebook technorati okno segnalo

di Valentino Tavolazzi

L’appello del sindaco Tagliani è tardivo e non attenua la responsabilità per la mancata manovra di bilancio che la maggioranza avrebbe dovuto attuare un mese fa. Tuttavia nulla è perduto, una variazione di bilancio è possibile in ogni momento. La crisi a Ferrara è pesantissima. Una vera e propria emergenza famiglie. Oltre alla disoccupazione ed alla cassa integrazione, molti ferraresi devono fare i conti con i servizi tagliati da Hera (gas) per via delle bollette non pagate. Giovani coppie non riescono più a pagare le rette degli asili o la rata del mutuo prima casa.

Ben venga la mobilitazione dei lavoratori per sottolineare la gravità della situazione. Il governo deve fare qualcosa, allungare la cig, sostenere i disoccupati, i pensionati con la minima, le giovani coppie con basso reddito. Deve tagliare le tasse a chi ha perso il lavoro, a chi deve pagare l’assistenza al genitore anziano.

Ma non basta lanciare appelli. Il Comune per primo, con il suo bilancio, deve assumere iniziative concrete in aiuto alle famiglie. Mercoledì nella conferenza dei capigruppo in Comune ho proposto di affrontare in Consiglio con urgenza l’emergenza famiglie.

Per ben due volte il Pd ha bocciato gli aiuti alle famiglie, alle imprese ed all’occupazione proposti da Ppf. 800 mila euro per le famiglie, ottenuti da tagli alle consulenze, ai premi di risultato ai dirigenti ed al contratto di illuminazione pubblica Hera. 1,7 milioni alle nuove imprese nella green economy, alla nuova occupazione, alla riqualificazione delle attività del centro storico, agli investimenti produttivi, ottenuti dai risparmi sul costo del debito e dello sciagurato derivato Dexia, che solo nel 2010 perderà 1,2 milioni di euro.

Il sindaco, la maggioranza, Pd e Idv in testa hanno detto NO, perchè bisognava cambiare rotta, tagliare consulenze, vendere le azioni Hera. Il sindaco Tagliani inoltre potrebbe chiedere a Hera di mettere a disposizione il milione di euro che il Comune paga ogni anno per conguagliare la differenza tra Tarsu e Tia del 2004. Sarebbe sufficiente far slittare 500 mila euro nel 2011 e 500 mila nel 2012, per distribuire subito alle famiglie in difficoltà 1 milione di euro.

Ferrara sta precipitando. Se il Comune, dando l’esempio, non si fa promotore di una grande operazione anticrisi e di rilancio dell’economia, chiamando a raccolta sindacati, imprese, Istituzioni, banche, non ne verremo fuori. Occorre però cambiare le politiche sbagliate del passato.

Valentino Tavolazzi Consigliere Comunale

Progetto per Ferrara  MoVimento 5 stelle

Cambia la Prospettiva

 

  • Simone

    Passate le elezioni il cittadino ritorna a essere solo un fastidio. Devono essere un pò irritati quelli della maggioranza, quest’anno per forza di cose un pò di soldi dovranno darli alle famiglie e a chi lavora sul serio, non penso, anche con tutto il coraggio che hanno fin qui mostrato (avrei voluto usare termini diversi), possano ignorare la gravità della crisi economica generale e locale.
    Soldi per gli amiconi che ce ne saranno pochi e questo li farà soffrire, cerchiamo di essergli vicini poveri cristi.
    La vostra proposta, con anche già indicata la copertura finanziaria (novità non da poco in politica) , mi sembra davvero ottima. Speriamo che le mummie diano segni di vita e facciamo qualcosa per I LORO CONCITTADINI.

  • angelo storari

    purtroppo ce lo hanno già bocciato nella seduta del bilancio, speriamo abbiano un ripensamento….

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese