Cambia la prospettiva Home Raccomandata

10 Mar, 2011

IDV, la ” non spina ” nel fianco del PD

Inserito da: PpF In: Consiglio comunale|Politica|senza categoria

facebook technorati okno segnalo
Share

Il consigliere Idv Scalabrino Sasso ha certamente la stoffa dello statista. Da quando siede nei banchi del consiglio comunale, di tanto in tanto tuona per attirare l’attenzione su temi di carattere nazionale ed internazionale (da ultimo la crisi libica). Sasso è senza dubbio sprecato nel ruolo di consigliere di una piccola città provinciale, afflitta da problemi banali come la voragine del debito comunale, l’economia a terra, l’esercito di disoccupati e cassaintegrati, le tariffe record dei servizi pubblici, interi quartieri contaminati, lo scandalo di Cona e così via. Piccinerie di poco conto per l’alta “vision” strategica del pensatore, in grande e per dote naturale. Diciamolo, Scalabrino Sasso Giorgio dovrebbe stare a Roma, al parlamento. Anzi al governo.

 Tuttavia, se si limitasse ad assecondare le sue attitudini, anche a scapito del contributo fattivo all’amministrazione della città, non farebbe danni. Il guaio è che, da gregario del Pd, Sasso avvalla in perfetta sincronia con il partitone tutte le delibere che gli passano davanti, votando tutto quello che c’é da votare. Il prezzo da pagare per le comode poltrone ottenute dal suo partito.

Eccolo allora bocciare la risoluzione che esonera dalla tassa i passi carrai a raso, o la mozione per il controllo di Hera da parte del consiglio comunale. Ma non nega il suo voto contrario nemmeno alla riduzione dei consiglieri delle Farmacie, alla risoluzione per mantenere l’ospedale ed il pronto soccorso in città, alla vendita delle azioni Hera e agli aiuti alle famiglie ed alle imprese. E per non apparire monotono, Sasso vota anche a favore: del POC, dell’idrovia, del piano particolareggiato Basell, della famigerata operazione ex Camilli, delle aperture domenicali degli Ipercoop, dell’insediamento di nuovi centri commerciali. Si astiene solo sulla svendita delle reti del gas ad Hera, ma attenzione, dopo aver votato contro la risoluzione che l’avrebbe bloccata.  E per non fare mancare nulla alla sua città, Sasso vota contro alla proposta di non estendere il piano casa alle aree inquinate e contro la risoluzione per chiudere il derivato Dexia.

Insomma un bel medagliere, quello del consigliere Sasso statista in pectore, proprio coerente con la promessa, fatta agli elettori dal suo partito, di essere la spina nel fianco della maggioranza.

 Valentino Tavolazzi

Consigliere comunale Progetto per Ferrara

Movimento 5 Stelle..

Lettera di Giorgio Scalabrino Sasso  pubblicata da estense.com

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese