Cambia la prospettiva Home Raccomandata

17 Set, 2009

Il Derivato perde, lo si chiuda!

Inserito da: PpF In: Economia, sviluppo, lavoro

facebook technorati okno segnalo
Share

di Valentino Tavolazzi

lettera pubblicata su estense.com

euro-banconote“Non ci sono i presupposti per aprire un negoziato con Dexia Crediop riguardo allo swap”, è quanto ha dichiarato ieri in commissione bilancio l’assessore Roberto Polastri, in risposta alla domanda del consigliere Valentino Tavolazzi di Progetto per Ferrara.

La chiusura anticipata del contratto, che scade nel 2019, senza un negoziato (impensabile secondo l’assessore!) costerebbe al Comune 3 milioni di euro (valutazione mark to market), l’utile che Dexia prevede di ricavare dallo swap nei prossimi anni.

Quel contratto, privo di clausola risolutiva (?), ha prodotto 220 mila euro di perdita nel secondo semestre 2009 e ragionevolmente perderà nel 2010 qualcosa come un milione di euro.

E’ davvero sconcertante che, dopo un anno di appelli, non solo da parte di chi scrive, a chiudere quel contratto maledetto (vale la pena ricordare che la polemica era partita perché Polastri sbandierava un inesistente utile!), ci siamo trascinati, con cieca inerzia, fino ad oggi (momento più sfavorevole rispetto a mesi fa), per dichiarare che non si può fare nient’altro che pagare 3 milioni di euro per uscire dal tunnel. E poiché il Comune non li ha, si alzano le braccia al cielo e si tira avanti così!

Invitiamo l’assessore ad aprire immediatamente una trattativa con Dexia Crediop (lo doveva fare un anno fa), supportato anche dalla struttura regionale di servizio (di cui sarà presidente?) e dai capoluoghi emiliani possessori di derivati con la stessa banca, allo scopo di chiudere il contratto al minor costo possibile, con le risorse derivanti anche dalla vendita delle azioni Hera.

Il previsto squilibrio di bilancio 2009 di 8 milioni di euro, che il prossimo consiglio comunale dovrà ripianare, utilizzando anche l’avanzo di amministrazione del 2008, è il segno che si è raschiato il barile. Non ci sono più risorse per finanziare i volumi attuali di spesa corrente, né è più possibile contrarre mutui per finanziare gli investimenti. La situazione è molto pesante e quel derivato è come un tumore!

Se ne prenda atto e si adottino le misure “straordinarie” utili a ristabilire l’equilibrio. Tra queste la vendita immediata delle azioni Hera, che può portare nelle casse del Comune oltre 40 milioni di euro.

Valentino Tavolazzi

Progetto per Ferrara

estense.com

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese