Cambia la prospettiva Home Raccomandata

14 Mar, 2009

Il diavolo brucia, il Signore ricicla

Inserito da: PpF In: Ambiente e salute|Iniziative e organizzazione

facebook technorati okno segnalo
Share

img_3973Grande successo di pubblico per la conferenza svoltasi Giovedì 12 Marzo.

Raccolta porta a porta all’ 80%, riciclo e recupero dei materiali, riduzione della TIA, creazione di nuovi posti di lavoro e spegnimento dell’inceneritore di Cassana, sono le tappe del percorso “virtuoso” che Progetto per Ferrara ha proposto ai cittadini,  nella splendida cornice della sala Imbarcadero al Castello Estense.

Ne hanno parlato gli esperti Marco Boschini, coordinatore dell’associazione Comuni Virtuosi e assessore di Colorno, e Raphael Rossi, consigliere Amiat spa di Torino.  Angelo Storari, portavoce di Progetto per Ferrara ha coordinato il dibattito, l’apertura e le conclusioni sono state di Valentino Tavolazzi, candidato sindaco.

Seguono le foto della serata.

  • maria

    Mi permetto di entrare nel discorso. Sono una cittadina di Iolanda di Savoia. Mentre si parla di spegnere gli inceneritori, il candidato sindaco del PD del comune di Copparo è deciso a rilanciare l’economia del territorio (agricolo) con la realizzazione di un termovalorizzatore (o, meglio, inceneritore), posizionato sul confine dei due comuni. Considerato che la provincia di Ferrara importa un 40-50% di rifiuti da fuori provincia è una scelta corretta? Non si tende a dimenticare che lo smaltimento dei rifiuti e un servizio pubblico e non un businness per generare profitti???

  • E’ così, non sono necessari inceneritori se si gestiscono i rifiuti, che rifiuti non sono, ma materiali da riciclare, nel modo corretto.
    In diversi comuni in cui si è voluta fare la raccolta differenziata porta a porta, seriamente, si è superato il muro del 80% di raccolta differenziata.
    Vogliono bruciare perché conviene (euro) a loro.
    Ricordiamoci che in natura i rifiuti non esistono, tutto serve…
    Opponetevi!

  • maria

    …opponetevi…più facile a dirsi che a farsi, siamo 4 gatti, ognuno deve anche pensare al lavoro e agli studi. La maggior parte della gente ha più di 50 anni, non sa nemmeno bene cosa sia un un inceneritore e se si prova a dire qualcosa, la risposta è: “se dicono che serve serve, non ci esporrebbero a dei pericoli”.
    Oppure rischi di perdere i clienti.

  • Roberto Zambelli

    Quali clienti?
    Il fatto che siamo solo 4 gatti è non so se sia proprio vero, mi riferisco agli 11500 e passa cha hanno detto no all’inceneritore che per una realtà come Ferrara sono una base su cui almeno ragionare.
    Chi in giro parla di rifiuti zero? Chi parla di eliminare l’inceneritore e si oppone alla sua triplicazione? Chi parla di raccolta differenziata porta a porta? Chi parla realmente del nostro futuro senza abuso indiscriminato del territorio? La risposta è molto chiara: solo Progetto per Ferrara. I quattro gatti anche se piccoli e brutti, ma molto cattivi cresceranno e anche in fretta.
    Qulacuno “dice io ci sto” (a far cosa non si sa) “noi ci siamo e si vedrà”: ne sono convinto.

  • maria

    Vede signor Zambelli, i quattro gatti era riferiti a noi, gruppetto della bassa ferrarese, che se scriviamo ai giornali nemmeno ci pubblicano le lettere.
    11500 ferraresi hanno dimostrato di voler provare a cambiare. Qui tuttavia se ne strafregano che 11500 persone la pensino in un modo. Un affarista e un progettista che promettono ricchezze valgono più delle persone.
    Purtroppo Jolanda, Copparo, Berra sono altri mondi, dove proporzioni bulgare (oggi un po’ meno che in passato) e il salame sugli occhi consentono di far passare sotto silenzio qualsiasi scempiaggine. Consentono anche di mettere in crisi un piccolo commerciante che si oppone, nel suo piccolo, al pensiero prevalente.
    Mi scuso per lo sfogo.

  • sara

    autoadottata da Copparo nel 2007, non posso che darti ragione. Di sinistra da sempre, ancor di più da quando impiantata nella monocratica e ‘fascistissima’ Copparo. Ho un figlio di tre anni, ed il dovere di Sapere anche per lui. Perchè non iniziamo a contarci? A promuovere delle iniziative popolari d’informazione così come il Partito, tanto in alto da essere lontano da terra, non sa più fare?

  • conosco purtroppo assai bene Copparo e l’ambiente.
    in Comune di Ferrara ci sono parecchi parassiti fastidiosi che da colà provengono.

Tags:

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • vittorio savini: ,,,aggiungo inoltre che vi è stata un' ORDINANZA del tribunale di Ferrara (artt. 676 C.P.P.) n. 250/2016 del 2 novembre 2016 a firma del giudice Pier

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese