Cambia la prospettiva Home Raccomandata

23 Mar, 2009

Il rilancio del centro storico

Inserito da: PpF In: Turismo

facebook technorati okno segnalo
Share

800px-ferrara_duomo_pano

Nel programma di governo di Progetto per Ferrara il rilancio del centro storico, in chiave turistica e commerciale, rappresenta una delle leve per la ripresa economica della città e per la creazione di nuovi posti di lavoro.

Dopo il successo di pubblico, ottenuto con l’iniziativa sulla gestione dei rifiuti del 12 marzo in Castello, giovedì 26 marzo alle 16,30 a Casa Cini proseguirà il ciclo di conferenze con l’approfondimento, insieme agli operatori interessati, di idee, proposte e progetti per garantire il futuro ad uno dei centri storici più belli del nostro paese.

Ferrara è città europea, d’arte e cultura, patrimonio dell’Unesco.

E’ dovere degli enti locali perseguire con il massimo impegno il rilancio del centro storico, con un progetto di attrazione dei turisti che al tempo stesso lo renda più fruibile dai ferraresi.

Ferrara può diventare sito internazionale di attrazione culturale, turistica e luogo di rinascita delle attività commerciali ed artigianali della tradizione locale.

Gli argomenti trattati giovedì 26 a Casa Cini saranno: ztl ed aree pedonali, viabiltà, aree di sosta e parcheggi, mezzi pubblici ad impatto ridotto, tasse su pubblicità e rifiuti, promozione turistica della città, sito web, connettività internet, recupero dei contenitori architettonici inutilizzati in collaborazione pubblico-privato, promozione congressuale (ruolo dell’Università e del polo ospedaliero di Cona), qualificazione degli operatori, piano delle attività culturali e di intrattenimento, integrazione del Palio, servizi e benefits per i clienti del centro storico, rilancio delle botteghe artigiane, arredo urbano, insegne ed illuminazione, bicicletta come servizio e specializzazione dell’offerta turistica, enogastronomia tipica locale, offerta golf, itinerari paesaggistico/monumentali nel forese, ruolo nel progetto del corpo di Polizia municipale.

I cittadini sono invitati a partecipare.

Valentino Tavolazzi

candidato sindaco

Progetto per Ferrara

__


Iniziativa pubblica di Progetto per Ferrara:

IL CENTRO STORICO, DA AREA DI DEGRADO A MOTORE DI SVILUPPO.

Conferenza, tavola rotonda degli operatori del centro storico di Ferrara.

Giovedi 26.3 alle ore 16,30 sala ristrutturata di Casa Cini, via santo stefano n° 24

Interverranno:

Arch. Lanfranco Viola albergatore

Dr. Adriano Franzolin, commerciante

Moderatore Dr. Angelo Storari, portavoce Progetto per Ferrara.

Concluderà Ing. Valentino Tavolazzi, candidato sindaco di progetto per Ferrara.


  • Roberto Zambelli

    Ferrara è una bellissima città con connotazioni di assoluto rilievo:
    – è al centro dell’Italia,
    – è a 20 minuti dall’aeroporto Marconi di Bologna,
    – è posta a metà tra Firenze e Venezia,
    – ha una situazione geomorfologica con caratteristiche particolari: vedi fiume Po,
    – ha la cinta muraria e l’entromura quasi integri e in cui bisogna solo recuperare e restaurare l’esistente, ma evitare qualsiasi altro intervento edilizio,
    – ha il fuori mura in cui va bloccata ogni ulteriore e indiscriminata espansione,
    – ha la provincia tutt’attorno di cui Ferrara può e deve essere il motore trainante,
    – è in pianura con una predisposizione dei cittadini all’uso della bicicletta che va liberata dalle barriere architettoniche che questa amministrazione chiama ciclabili: queste sono (vedi via Bologna e un po’ ovunque), un intermedio tra una pista da bob, una pista da biglie e una pista da ciclocross e questo senza tener conto che, in aggiunta hanno eliminato ogni possibilità di sicurezza per i pedoni, per le carrozzine dei bambini e per i disabili,
    – ha un polo fieristico che pur essendo in una posizione strategica sta facendo scelte di scarsissima qualità incapace com’è di farsi valere e di proporsi a livello regionale e nazionale,
    – ha un’Università tra le più antiche che va sostenuta affinché raggiunga posizioni da guinnes dei primati nella qualità e nell’offerta formativa.
    – l’Università se possibile va ancor più integrata nel tessuto urbano facendo attenzione a non farsi incantare dalle sirene esterofile dei college all’americana.
    Per cui fatte queste considerazioni occorre considerare il turismo in modo integrato e in un contesto di più ampio respiro, il non farlo fin dalle premesse potrebbe costituire un grave errore di valutazione.
    Secondo me dobbiamo puntare a ché Ferrara diventi un polo di attrazione per centri manageriali e direttivi di primo livello mondiale.
    La cultura in senso lato, la formazione perenne, la connettività, la globalizzazione con radici locali, il vivere bene se vogliamo anche con il rispetto dei ritmi umani (ora slow qualcosa) possono e, secondo me, debbono diventare le leve su cui occorre incominciare a lavorare e soprattutto fare sistema dando al cittadino un reale senso di appartenenza ad un progetto, ad un’idea di sviluppo.
    Non sarà facile, ma incominciamo a farlo!
    Il mio slogan è: Un centro forte per una periferia forte! (il suo contrario inevitabilmente è: Un centro debole per una periferia debole!) La periferia per me è tutta la provincia di cui Ferrara è il CAPOLUOGO.

    Roberto Zambelli

  • La Pecheronza

    Che differenza c’è fra Ferrara e le altre città turistiche italiane? C’è che garantiamo ai nostri ospiti forse il massimo valore igrometrico. Nelle notti di agosto il valore dell’umidità relativa si avvicina spesso al 100%. E con una ventilazione naturale irrisoria (la stessa che favorisce il permanere dell’inquinamento atmosferico) si boccheggia. Chiusi in un albergo o in un ristorante climatizzati artificialmente, si vive. Ma fuori? Un abitante di Ferrara “deve” accettare il suo clima, un turista certamente no. Allora? Allora qualche sollievo va predisposto, alberando il più possibile, e non scartando l’idea di smuovere l’aria con stratificatori posti sulle strade commerciali. Altrimenti viene voglia d’andare nei centri commerciali, dove almeno si può andare in bagno senza sentirsi obbligati a prendere un caffè per chiedere dov’è la toilette.

  • Roberto Zambelli

    Cara LaPecheronza, ho fatto una piccola ricerca in internet e ho trovato una femmina, così dice, di 21 anni di Ferrara che ama il sesso e l’amicizia e che dice “io ci sto!” e per Ferrara sono disponibile…. per cui ho qualche dubbio sul fatto che tu sia quella persona che immagino non sappia nulla di ventilazione forzata, di umidità relativa e di tecniche di destratificazione dell’aria.
    Per i bagni e per l’aumento dell’alberatura hai proprio ragione e noi di PpF qualche idea su come intervenire ce l’abbiamo. Se oltre a votarci sarai disposta/o a darci anche qualche consiglio te ne saremo grati.

    Roberto Zambelli

  • A Parigi in agosto c’è un caldo schifoso afoso come mille, nei bar mettono dei ventilatori che nebulizzano acqua, come anche a Milano. Li avete mai visti? La necessità aguzza l’ingegno. Come ho detto ieri, digitando in tutto il mondo “urbanistica” o “architettura” o Rinascimento” su wikipedia, salta fuori…. Ferrara!

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • vittorio savini: ,,,aggiungo inoltre che vi è stata un' ORDINANZA del tribunale di Ferrara (artt. 676 C.P.P.) n. 250/2016 del 2 novembre 2016 a firma del giudice Pier

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese