Cambia la prospettiva Home Raccomandata

25 Nov, 2009

Il Tar boccia Hera

Inserito da: PpF In: Ambiente e salute|Servizi pubblici

facebook technorati okno segnalo
Share

BolognaIl 20.11 è stata depositata l’ordinanza del TAR che respinge la richiesta di Hera di annullare l’AIA (Autorizzazione Integrata Ambientale) relativa all’inceneritore di Cassana. Lo scopo dell’azienda era alzare il limite concesso (130 mila tonnellate anno di rifiuti urbani da avviare alla combustione) ed avere mano libera nella gestione dei rifiuti speciali. Il TAR ha confermato i provvedimenti autorizzativi della Provincia e dunque tutti i limiti in essi contenuti, compresi quelli alle emissioni inquinanti. 

 

Medicina Democratica e WWF, rappresentati dagli avvocati Ceruti, Marcello e Maruzzi, si erano opposti alle richieste di Hera dopo aver impugnato l’AIA per ridurre i limiti concessi, con riferimento alle emissioni di inquinanti al camino e conseguentemente ai volumi di rifiuti autorizzati alla combustione.

 Progetto per Ferrara esprime soddisfazione per la decisione del TAR ed auspica che il Comune imponga quanto prima ad Hera politiche di raccolta differenziata porta a porta, riciclo e riutilizzo dei materiali, che prevengano alla radice la necessità di smaltimento dei rifiuti in discarica o nell’inceneritore.

 Valentino Tavolazzi     Consigliere comunale Ppf

Cambia la Prospettiva 

  • Fazio

    Grande vittoria da dedicare a tutti i ferraresi ma non solo.
    Avanti tutta ora, Hera deve capire che la salute dei cittadini è prioritaria agli interessi dei suoi soci che sono anche pubblici. Un grazie ai Giudici che spesso sono gli unici a mettere il freno ai politici incompetenti e meritano tutta la nostra fiducia.

  • matteo

    La notizia è interessante, però l’impianto dovrebbe essere fermo dal 20 o dal 21, quindi perchè la linea 3 è ancora in funzione?

  • giova

    Ragionate Gente, ragionate, i circuiti neurologici debbono funzionare, non essere solo dedicati a ricette, Veline e Grandi Fratelli!
    L’aria va respirata con piacere, con gusto, con la sensazione che ci rigenera, altro che i mefitici fumi polverosi della nostra meschina Città, attanagliata da Piovre velenose e Sanguisughe assatanate…..

  • matteo

    Giova,
    mi piace la tua espressione “l’aria va respirata con piacere, con gusto, con la sensazione che ci rigenera”. Ebbene mi ha fatto ricordare che qualche anno fa, potevo soffermarmi sull’uscio di casa e riempire i polmoni d’aria, evocando il piacere ed il gusto da te descritto. Ora, raramente provo un piacere simile, privandomi di quel gesto che sott’inteso poteva significare “questa si che è aria buona!!”.

  • enrico

    tanto di capello

  • Roberto

    Hera, Bologna e non solo:

    http://www.youtube.com/watch?v=wtdPdSUfTGs

    un caro saluto a Valentino, R

  • michele

    Un piacere che tanto impegno possa essere ricompensato con questa ordinanza.
    Quando tutti noi ci sveglieremo da un torpore che, da troppo tempo, non fa sentire il vero sentimento di noi ferraresi in merito alla qualità della vita e soprattutto dell’aria, le cose e la politica amministrativa cambierà decisamente.
    Complimenti a quanti si sono messi in gioco nell’interesse comune.

  • matteo

    Vorrei domandare a chi è più informato di me questo: se ho un inceneritore con 2 o più linee di combustione, il limite è inteso per linea oppure è tassativamente riferito all’insieme di linee? Esempio: al giorno x ho le due linee in funzione, la 1 produce 180 mg/Nm3 e la 2 ne produce 170. Il limite è 200 quindi, singolarmente non sforano mentre sommate si. Qual’è il criterio corretto per considerare il limite?

  • enrico

    Rispondo a matteo per quanto ne so io…credo che il forno sia sempre uno, e quindi è a quello che si deve fare riferimento. 2 linee significa che si passa per due linee per caricare il forno, quindi direi che il limite è inteso al globale. Premetto che non conosco bene gli aggiornamenti fatti all’inceneritore di cassana e quindi potrei non essere nel giusto.

  • matteo

    Grazie enrico,
    il riferimento all’inceneritore di cassana è questo: http://www.gruppohera.it/gruppo/attivita_servizi/business_ambiente/impianti/-termovalorizzazione/pagina125.html. Esso parla di forni a griglia mobile. Effettivamente evidenzi un aspetto che mi era sfuggito, ovvero se quanto espresso al mio riferimento precedente ha dipendenza anche con il numero di forni. Cerco di aggiungere un’altra informazione, ovvero, quella relativa alla disposizione dei sensori. Se ci sono 2 linee (dove per linea capisco essere non il forno, ma il camino) dovrebbero esserci sensori per ciascuna linea (camino). Quindi anche io, ipoteticamente sommerei i valori.

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese