Cambia la prospettiva Home Raccomandata

03 Nov, 2009

Inquinamento, rifiuti, economia: basta con le bugie

Inserito da: PpF In: Politica

facebook technorati okno segnalo
Share

Pubblicata dalla Nuova Ferrara e  Estense .com

di Angelo Storari

mafalda-thumbLeggiamo in data odierna su due diverse testate ferraresi, interventi che necessitano una replica. Da un lato le esternazioni dell’Assessore Provinciale  Bellini sulla situazione ambientale, dall’altro dell’economista Gandini del CDS  (che potremmo definire la fabbrica dell’intellighentia ferrarese). Noi di PPF vorremmo ridefinire con una parola la sintesi dei due articoli pubblicati. Fallimento. Fallimento di una classe dirigente che non ha saputo ne voluto amministrare per il bene comune.

 

Nel primo si ammette che la situazione ambientale è tragica, che gli obiettivi del Piano qualità dell’aria sono un miraggio come quelli della raccolta differenziata. Ma già qui la forma mentis è deviata. Cosa ci fa Chiarini, amministratore Delegato di Hera, ad un forum sui rifiuti? Chiarini dovrebbe eseguire ciò che chi gli  concede il servizio (noi, ovvero il Comune) gli dice di fare. Forse c’è un lieve conflitto d’interessi nel fatto che l’ex assessore all’ambiente del comune, Morsucci, è una dipendente di Hera? Bisogna partire subito con un progetto pilota sperimentale di raccolta differenziata porta a porta in un quartiere di Ferrara.

Ciò ci dimostra che la realtà è che Hera decide come e cosa fare. Poi Bellini addirittura parla di  progetto “torce “ del petrolchimico. Ricordiamo che se non fossimo intervenuti noi dei comitati referendari, andando al Ministero dell’Ambiente e presentando varie relazioni, la turbogas sarebbe partita senza il progetto di convogliamento delle torce off gas negli appositi impianti. Dov’erano gli enti preposti alla tutela della salute, , Provincia, Comune, Arpa? Berco e Petrolchimico sono in affanno, per non dire con l’acqua alla gola, la mezzanotte della fiaba che raccontava Bratti, della turbogas che avrebbe salvato il polo chimico, la fiaba di Estelux, è finita e la carrozza è ritornata  una zucca.

Quanto poi alle rivelazioni di Gandini, sull’assessorato alla bellezza, sull’interruzione dell’asse Cavour Giovecca, vorremmo le andasse ad esternare ad una assemblea di lavoratori cassintegrati.

Manca totalmente una capacità direzionale, una leadership politica in questa città, capace di elaborare una vision condivisa. Si è costruito e si continuano  a costruire, con la complicità di tutti, su terreni inquinati tra l’altro, interi  quartieri, questi si, “fabbriche” di bruttezza, di emarginazione e di disagio. Cosa sarà di questi luoghi tra vent’anni o trenta? Cosa resterà?

L’unica scelta valida e coraggiosa, ma che richiederebbe un colpo di reni, uno scatto morale, intellettivo e di dignità  per la nostra città, sarebbe l’adozione di un piano regolatore a crescita zero, come già alcuni comuni italiano hanno deliberato, lavorando sull’esistente con l’obiettivo di portare il patrimonio edilizio in classe A. Ma dubitiamo che questa classe dirigente ne abbia il coraggio, la tempra e la forza.

Su richiesta delle  forze politiche dell’opposizione, PPF in testa, il 9 novembre di terrà un Consiglio Comunale straordinario sul lavoro, a cui PPF darà un contributo fattivo per far ripartire questa città, inquinata e senza lavoro. Cornuti e mazziati, qualcuno direbbe.

 Angelo Storari  Progetto per ferrara

Cambia la Prospettiva

  • mattia e.

    Io farei attenzione a questo Bellini: si stanno mettendo le mani avanti per mettere in discussione i pur modesti risultati imposti da piano provinciale rifiuti e piano qualità dell’aria…Bellini…Bellini…questo nome mi ricorda qualcosa…ma non è il sindaco che si è visto scoppiare tra le mani la magagna di Bando d’Argenta????Fino al giorno prima era il maggior sostenitore della centrale a biomasse, poi, scoppiato lo scandalo (nonostante molti gli avessero fatto notare che difficilmente una centrale di quelle dimensioni poteva bruciare solo pioppelle) si è costituito parte civile. Strano che proprio ora Bondeno e Copparo stanno tornando alla carica con i progetti di centrali……Sveglia Bellini, se la situazione è catastrofica l’unico che può agire sei tu, datti una mossa invece di lamentarti….

  • Già, si lamenta lui….

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • vittorio savini: ,,,aggiungo inoltre che vi è stata un' ORDINANZA del tribunale di Ferrara (artt. 676 C.P.P.) n. 250/2016 del 2 novembre 2016 a firma del giudice Pier

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese