Cambia la prospettiva Home Raccomandata

15 Ago, 2009

La vicenda Hera e i finti moralismi

Inserito da: PpF In: Servizi pubblici

facebook technorati okno segnalo

Lettera pubblicata da estense.com
di Paolo Giardini
untitledQuando le nonne (intendiamoci: nonne vere, non quelle travestite da ragazzine), suggeriscono ai nipotini di studiare e imparare (intendiamoci: veri nipoti, non bimbi travestiti da professori di filosofia), di solito non vengono neppure ascoltate perché sono delle lagne.

Il Colavecchi non cerchi di dare ad intendere il contrario rievocando il suo episodio infantile (lettera a Estense.com “laboratorio acque e passato”), perché i fatti dimostrano che non ha recepito quell’insegnamento. E’ noto che fra i Grilli Estensi si è dedicato ad osservare il Consiglio Comunale della passata legislatura, constatando come i Verdi facenti parte della maggioranza erano acquiescenti al partito dominante, salvo un po’ di messinscena fatta di sentenzianti distinguo.

Ma quand’era il momento di votare, votavano pro-amministrazione inetta e castaiola. Le peggiori scelte ambientali che un’amministrazione può fare sono state fatte col loro appoggio, dimostrando in un decennio che l’opposizione dall’interno della maggioranza a Ferrara è un ridicolo ossimoro.

Ad onta di questa consapevolezza, il Colavecchi ha voluto far parte di un partito schierato col PD, replicante quanto fatto dai Verdi. E adesso, da “delegato per l’Italia dei Valori nel Comitato Acqua Pubblica a Ferrara” se la prende moralisticamente con Hera che chiude il laboratorio acqua di Ponte. Ma Hera è una S.p.A. che fa al meglio il suo mestiere, quello di perseguire il massimo profitto!

E’ il nuovo Consiglio Comunale che deve ancora dimostrare di saper fare il suo, ponendo risolutamente dei paletti ai voleri di Hera.

Tavolazzi di Progetto per Ferrara ha chiesto ai capigruppo del Consiglio Comunale di firmare la richiesta di convocazione di un Consiglio Straordinario per discutere il caso. Ha raccolto adesioni solo dall’opposizione “vera”. Il capogruppo IdV si è mostrato disponibile, ma dichiarando che non poteva decidere da solo. Aveva ragione, non poteva decidere: infatti il NO della maggioranza Tavolazzi l’ha ricevuto da Merli, capogruppo PD, che parlava anche a nome degli altri capigruppo di maggioranza, dimostrando una volta di più che le “opposizioni interne” sono pure ipocrisie.

Il delegato per l’Italia dei Valori nel Comitato Acqua Pubblica a Ferrara Colavecchi, visto che il suo partito non intende neppure discutere il problema dell’acqua, coerentemente dovrebbe ridiscutere almeno il suo compito nel Comitato Acqua. Oppure modificare onestamente la dicitura a fianco alla firma, sostituendo “delegato” con “infiltrato”. Non è un termine elegante, ma è privo d’ambiguità.

Paolo Giardini

Progetto per Ferrara

  • angelo

    i nodi vengono al pettine, vero Raffa, vero Baldiserrotto?
    Vero Grilli?
    Aggiungo che avevo personalmente e de visu chiesto alla Zadro informandola dell’iniziativa.
    Ma su questa cosa bisogna passare per cose piu importanti vero?
    Lo dicevano sempre anche i verdi…… e intanto stavano attaccati alle poltrone…

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese