Cambia la prospettiva Home Raccomandata

16 Gen, 2010

Lettera aperta al Presidente del Consiglio Comunale

Inserito da: PpF In: Consiglio comunale

facebook technorati okno segnalo

Presidente Coliacovo, mi rivolgo a lei, massima carica dell’organo di indirizzo e di controllo politico-amministrativo della città e garante dell’espletamento del mandato da parte dei consiglieri, poiché l’attività istruttoria del bilancio preventivo 2010 si dimostra un percorso ad ostacoli per i consiglieri comunali e di circoscrizione, di maggioranza e di opposizione. La documentazione messa a loro disposizione è insufficiente, opaca, criptica, incomprensibile ai più, di difficile interpretazione anche per gli addetti ai lavori. Figuriamoci per i cittadini. Non contiene alcuna relazione descrittiva dei progetti e delle azioni che si intendono attuare, né i dettagli delle spese del Comune. E’ impossibile capire “per fare che cosa” il Comune spenderà le risorse finanziarie disponibili. Il confronto sulle scelte è inibito all’origine.

Lei sa che i consiglieri hanno il diritto di ottenere dagli uffici, nonché dalle aziende ed enti dipendenti, tutte le notizie e le informazioni in loro possesso, utili all’espletamento del proprio mandato, con riferimento non solo ai documenti oggetto di approvazione da parte del consiglio.

Se davvero il sindaco vuole rendere partecipato il bilancio, deve mettere i consiglieri in condizione di capire la manovra proposta dalla Giunta, sia sul versante delle entrate, con particolare riferimento alla politica fiscale ed ai rapporti con le aziende, sia sul fronte delle spese, dettagliate per natura (personale, acquisti, prestazioni, consulenze ecc) e per destinazione (singoli progetti ed azioni in campo sociale, economico, ambientale, dei servizi pubblici ecc.). Anche la manovra patrimoniale va dettagliata, con riferimento al debito, agli oneri finanziari, allo smobilizzo dei beni comuni, alle partecipazioni, ecc…

Dei dettagli, non solo delle grandi cifre, hanno bisogno i consiglieri per dare un contributo, proporre emendamenti e partecipare alla costruzione di un bilancio, possibilmente condiviso, in coerenza con le proprie visioni politiche ed i programmi presentati in campagna elettorale. Questo si aspettano i cittadini che li hanno votati, non la passiva accettazione di un prodotto confezionato a scatola chiusa!

I documenti contenenti le citate informazioni esistono in Comune (per esempio le schede utilizzate dalla Giunta per confezionare la proposta di bilancio), ma ne viene impedito l’accesso ai consiglieri comunali e di circoscrizione. Tale scelta è il segno di una involuzione del processo democratico nell’istituzione e costituisce una profonda ferita inferta ai processi di partecipazione.

Le rivolgo pertanto un appello affinché intervenga, con le prerogative proprie della funzione istituzionale che rappresenta, per rimuovere gli ostacoli che impediscono al consiglio comunale, ed a quelli di circoscrizione, di adempiere fino in fondo al mandato conferitogli dagli elettori.

Valentino Tavolazzi   Consigliere comunale

Progetto per Ferrara  Cambia la Prospettiva

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese