Cambia la prospettiva Home Raccomandata

21 Apr, 2010

Liana Barbati e il doppio incarico

Inserito da: PpF In: Politica

facebook technorati okno segnalo
Share

Dopo essere stata eletta consigliera regionale nel listino del presidente Vasco Errani, la trasformista politica Liana Barbati (ex PSI era craxiana), segretaria provinciale dell’Italia dei Valori di Reggio Emilia e commissaria a Modena, si appresta a dimettersi dal ruolo di vicesindaco reggiano (incarico ottenuto grazie alle 24 preferenze raccolte dalla stessa alle amministrative 2009!).


Intanto, intervistata dal giornale online Reggio24Ore, parla di doppi incarichi e, in particolare,di quello del consigliere comunale e neo eletto in Regione di IdV Matteo Riva (ex Ccd, ex Pdci, . Alla domanda “Matteo Riva si dimetterà dal consiglio comunale reggiano?” risponde “La sua posizione non è incompatibile. Anche Alessandri e Filippi hanno un doppio ruolo se vogliamo fare degli esempi. Anzi, io credo che un buon consigliere regionale dovrebbe continuare a mantenere dei contatti con la provincia di origine, in modo da migliorare il suo ruolo nel contesto più ampio della Regione.”
Eppure, le regole dettate dal congresso del giugno 2009 del suo partito parlavano di evitare doppi incarichi (par. 6 del verbale). Evidentemente, le regole del partito servono solo in campagna elettorale per sbandierare una presunta differenza dagli altri partiti, poi, una volta eletti, si sentono liberi di infrangere queste regole, ispirandosi addirittura a due esponenti del centrodestra ( il deputato e consigliere comunale di Reggio Alessandri della Lega ed il consigliere regionale e consigliere di Reggio Filippi del PDL), schieramento noto per il rispetto delle regole (vedi decreto “salvaliste”)!
Davide Valeriani
Consigliere Circoscrizione Nord Est – Reggio Emilia
Lista Reggio 5 Stelle-Beppegrillo.it

Tags:

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • vittorio savini: ,,,aggiungo inoltre che vi è stata un' ORDINANZA del tribunale di Ferrara (artt. 676 C.P.P.) n. 250/2016 del 2 novembre 2016 a firma del giudice Pier

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese