Cambia la prospettiva Home Raccomandata

01 Mag, 2010

Lo scandalo dell’ospedale di Cona

Inserito da: PpF In: Ambiente e salute|Servizi pubblici

facebook technorati okno segnalo
Share

Ringraziamo Nik Ilnero per la preziosa collaborazione

E’ Tristemente noto per il suo costo e per non essere ancora stato ultimato nonostante siano passati ormai 20 anni dalla posa della prima pietra. Stiamo parlando dell’ospedale di Cona che dovrebbe sorgere a circa 12 km dal centro di Ferrara servito da un…trenino diesel (viva l’inquinamento) con contestuale chiusura dell’altro ospedale cittadino ubicato nel centro abitato (alla faccia dei servizi accessibili)! Noi, con il consigliere comunale a 5 Stelle di Ferrara Valentino Tavolazzi ed Angelo Storari siamo andati a vedere lo stato delle opere in corso e ci siamo fatti qualche domanda …guardate il video di Nikilnero. Questo è solo l’inizio della battaglia che arriverà anche in Regione con i dipendenti dei cittadini Giovanni Favia e Andrea Defranceschi !

Progetto per Ferrara

Cambia la prospettiva

Movimento Emilia Romagna 5 Stelle

  • giova

    Divertentissimo il filmato, le opere rappresentate e descritte sembrano un aggiornamento dei film di Stanlio e Olio, salvo che tali dissennate scelte siano pagate da noi tutti e in special modo dagli imprenditori che pagano IiNAIL, contributi al Servizio Sanitario Nazionale e ad altre istituzioni .

  • roberto baldisserotto

    Tavolazzi non ha fatto vedere la parte ti terreni allagata
    attorno l’ospedale ,

    il nuovo ospedale ha stravolto l’assetto dei fossi di scolo
    originario che scolavano nel S.Antonino provocando
    l’allagamento dei terreni agricoli circostanti ,
    ad ogni modo il prossimo inverno,
    con il prossimo allagamento (che non è fonte di salubrità)
    vi farò avere le foto …
    adesso , l’acqua per uscire dai terreni adiacenti la
    superstrada deve fare un tortuoso giro…
    attraversare la super , attraversare uno stradone bianco, farsi 500 metri attraverso un vecchio collettore di proprietà privata ,

    solo che la quota di questo collettore è quasi identia ai terreni adiacenti l’ospedale per cui è come esser in olanda , quando va bene l’acqua è a bordo fosso,
    quando piove esce dal fosso e invade i terreni .

  • Cristiano

    Beh io che abito a Francolino come il signor Tavolazzi penso che se avrò bisogno farò prima ad andare a Rovigo piuttosto che a Cona

  • Pingback: PpF stile Report: video denuncia sui casi CVM e Cona | estense.com Ferrara()

  • Armando Zanetti

    é giusto che l’ospedale stia fuori dal centro cittadino quindi il luogo è stato scelto bene secondo me…
    d’altra parte chi come me abita vicino al s.anna(cosa non troppo difficile visto che questa specie di vecchio ospedale si trova entro le mura storiche,a 500 metri dal castello…) non vede l’ora che chiuda le sue attività e per sempre…
    il traffico è sempre congestionato in tutte le vie limitrofe,ci sono decine di persone che girano dalla mattina alla sera alla perenne ricerca di un parcheggio creando inquinamento da metropoli asiatica,i parcheggi in tutte le vie del quartiere sono saturi dalle 7 di mattina alle 9 di sera…
    io e penso anche altre persone non vediamo l’ora che chiuda completamente il vecchio s.anna e apra finalmente il nuovo ospedale di cona,bisogna che ve ne facciate una ragione ormai…

  • Nano

    Il vecchio Sant’Anna si trova in questo stato perchè è stato abbandonato a se stesso da oltre 20 anni, tutte le risorse finanziarie ( si parla di 500 milioni di euro) sono state dirottate nel pozzo senza fondo di Cona, probabilmente spendendo meno della metà oggi avremmo un ospedale nuovo completamente ristrutturato, come hannpo fatto altre città, per esempio Modena e Bologna.Il problema dei parcheggi si sarebbe risolto con un grande parcheggio multipiano utilizzando la vicina vecchia caserma di Cisterna del Follo collegando il parcheggio con l’ospedale con un tapi roulant sotteraneo. Ma per fare queste cose ci vuole lungimiranza politica che a Ferrara in questo affaire non è emersa. Ora il problema non è Cona, è logico che bisogna finirlo al più presto, dobbiamo capire se con la chiusura del Sant’Anna è giusto che Ferrara rimanga senza un punto di prima assistenza, il Pronto Soccorso ( senza rianimazione) esiste a S.M.Maddalena dove mi sono recato più volte per piccoli problemi risolti egregiamente. Egregio Signor Zanetti se ci vogliamo contare tra i pro e i contro basta fare un referendum, non si è mai chiesto perchè l’amministrazione non lo propone?

  • sig. Zanetti il suo ragionamento è comprensibile dal suo punto di vista, ma lei antepone interessi privati a interessi collettivi.
    Il problema dei parcheggi andava risolto vent’anni fa come in tutte le città è stato fatto, senza per questo spostare l’ospedale.
    Se capita a bologna, vada a vedere il parcheggio sotterraneo del Sant’orsola malpighi, ne ho avuto purtroppo bisogno spesso di recente.

  • Cesare Melchiorri

    Ho visto il video per caso.2 mesi fa sono stato ricoverato al “vecchio” S.Anna.In 3 minuti l’ambulanza è arrivata a casa mia.Velocissimi.In città DEVE rimanere un Pronto Soccorso efficiente(ne ho testato sulla mia pelle la necessità ). Presumo si potesse benissimo ristrutturare padiglione per padiglione e reparto per reparto di questo nostro Ospedale.Giuro su Dio che ho l’angoscia all’idea che chiuderà!Mi sento perso e ho “solo”40 anni…Ma agli anziani a chi no ha una mezzo per recarcisi a Cona che farà?Una vergogna purtroppo tipica di questa città.Sono ferrarese e ne vado fiero ma sarebbe davvero ora che i ferraresi cambiassero gli amministratori che governaono la mia/nostra Ferrara.Questa scelta,la scelta di Cona la pagheremo cara in futuro.Per il sig.Zanetti,il suo è l’atteggiamento tipico del N.I.M.B.Y. non nel mio cortile,purtroppo se si pretendono servizi moderni,quali la sanità un ospedale sono,bisogna pure accettarne i relativi disagi che la presenza di un ospedale comporta.Altrimenti meglio sarebbe ritirarsi e fare l’eremita con tutti gli annessi del caso.Cordialmente….

  • Riccardo Rivaroli

    Solo il tempo darà ragione a qualcuno.
    Il vecchio sant’anna è ridotto cosi’ perchè lo hanno voluto lasciare andare.. e poi se lo volte sapere , la parte inferiore , cioè l’anello è gia’ stato venduto credo ad una clinica privata.
    Cordialmente

  • Enzo

    Sig Armando Zanetti ha letto i giornali di oggi? Le hanno risolto il problema del parcheggio, Con la Casa della salute concentreranno tutti gli ambulatori della città sotto casa, parlano di oltre 1000 dipendenti e di circa 3500 utenze al giorno, contento? Le hanno risolto il problema del parcheggio ma solo di notte e nei festivi, ma questo avveniva anche con l’ospedale sotto casa, o no?
    Le rimane solo un problema, d’ora innanzi quando avrà bisogno dell’ospedale per accudire i suoi parenti o per farsi curare, dovrà andarci in macchina anche lei, contento?

Tags:

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • vittorio savini: ,,,aggiungo inoltre che vi è stata un' ORDINANZA del tribunale di Ferrara (artt. 676 C.P.P.) n. 250/2016 del 2 novembre 2016 a firma del giudice Pier

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese