Cambia la prospettiva Home Raccomandata

13 Ago, 2011

Mala deductions

Inserito da: PpF In: Politica

facebook technorati okno segnalo

di Paolo Giardini

Se diamo per scontato che i cani siano animali pelosi a quattro zampe con la coda e con la caratteristica di abbaiare, quando vediamo un animale che presenta quelle particolarità deduciamo che sia un cane, non un pollo arrosto. Allo stesso modo se diamo per scontato che una tassa sia un contributo forzoso disposto dalle autorità secondo vari modi, ma aventi come elemento costante un trasferimento unidirezionale di denaro da alcuni soggetti all’esattore, quando sentiamo parlare di tasse deduciamo che qualcuno è obtorto collo costretto a sborsare denaro, non a ricevere regali promozionali. Si può proseguire all’infinito con esempi simili di applicazione del metodo deduttivo, aristotelico, sul quale è praticamente basata la nostra civiltà. La signora Zappaterra, la massima autorità della nostra disgraziata Provincia, in passato ha fatto allegramente strame del metodo deduttivo almeno una volta quando nella sua veste autorevole ha chiamato i boschi “luoghi occupati da alberi”.

Qualche giorno fa ha replicato l’autorevole sabotaggio alla logica deduttiva proponendo di sostituire un’aborrita ipotesi di tassa comunale di soggiorno con un “bonus”. Non si tratterebbe di un bonus comunemente inteso, il classico “buono” tipico delle gratifiche o, come nelle assicurazioni, di uno sconto su una tariffa, ma di un pagamento anticipato da parte dei turisti corrispondente ad un diritto di bonus, quindi di sconto successivo, su una serie di servizi aggiuntivi eventualmente da acquistare.

Il Comune, sappiamo, ha le casse vuote. Il sindaco, che si trova già in grave imbarazzo dovendo scegliere fra non finanziare le mostre di Ferrara Arte e l’impopolarità derivante dalla tassa mirata a racimolare proprio i soldi per quelle mostre, avrà fatto salti di gioia sentendo l’ipotesi della garrula presidentessa che toglierebbe l’obbligatorietà dell’esazione pubblica (che solo le tasse possiedono) in cambio dell’aleatorietà del bonus legato a servizi da comprare volontariamente! Per non parlare dell’intrigante questione della componente risarcitoria del bonus implicita nello sconto, che priverebbe il Comune dell’unica cosa che desidera: l’entrata di denaro!

Chiaramente siamo in presenza non di una metodologia deduttiva[…], ma di una metodologia ETG, l’evidenza delle scatoline pubblicitarie che promettono Emozioni Tipiche Garantite, comprate per un quarto di milione di euro dalla Provincia, aventi un contenuto inesorabilmente difforme dalla realtà (anche immateriale, come un messaggio poetico) di qualsiasi cosa che possa produrre le emozioni promesse. Perché sono insulsamente vuote, col loro contenuto di sola aria.

Direi che quelle scatoline sono paradigmatiche della solidità dei contenuti […]. Accontentiamoci, pazientemente. E paghiamo, in attesa di tempi migliori.

Paolo Giardini

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese