Cambia la prospettiva Home Raccomandata

30 Set, 2009

Meglio il silenzio della frittata

Inserito da: PpF In: Consiglio comunale

facebook technorati okno segnalo
Share

di Valentino Tavolazzi

00018167-constrain-800x6001Nella convinzione che la rubrica Punti di Vista possa svolgere la funzione di corretta informazione della cittadinanza, replico brevemente al consigliere Portaluppi del Pd, autore di un lungo e querulo intervento (epiteto, il secondo, che di certo gradirà, in quanto utilizzato da un “noto” cronista ferrarese).  Egli lamenta il mancato rispetto delle regole e si erge a tutore della legalità già garantita, a suo dire, dal regolamento, integrato dalla novella delibera consiliare.

 Ebbene se la realtà fosse quella descritta da Portaluppi (ovvero integrazione inutile), per quale motivo il Consiglio comunale, all’unanimità, avrebbe deliberato di introdurre una specifica norma a tutela del diritto di ripresa audio e video da parte dei cittadini?

 E se il signor Portaluppi (uso il “signor” da lui utilizzato nei miei riguardi in un suo precedente intervento), non sentiva il bisogno di una nuova regola, perché l’ha votata?

Nel Pd non si è forse liberi di ragionare con la propria testa?

 Infine, visto che secondo Portaluppi (questa volta senza qualifica) il regolamento non va violato nemmeno quando tutti lo reputano inadeguato (prova ne sia la delibera unanime), mi domando perché egli non indirizzi la sua querule invettiva, invece che a Ppf, al Presidente del consiglio, l’unico in verità ad aver violato il regolamento autorizzando (a mio parere con buon senso) le riprese durante la seduta del 31.8? Forse l’attento consigliere non se n’è accorto?

 Riguardo alle rette scolastiche, consigliere Portaluppi (torno alla sola qualifica corretta), sappia che sono importanti anche per Ppf. Visto che per lei sembrano esserlo di più, non ritiene che avrebbe dovuto dimostrarlo chiedendo in aula di proseguire il consiglio il giorno dopo, martedì, poichè l’argomento era iscritto all’ordine del giorno e tale modalità era già stata utilizzata dal Presidente nel consiglio precedente (oltretutto senza convocare la conferenza dei capigruppo)?

Valentino Tavolazzi

Consigliere comunale Ppf

  • Fazio

    Ho letto con attenzione l’intervento del Consigliere Portaluppi grazie al link, è sorprendente vedere che pur di sostenere tesi incoerenti e sballate ci si arrampichi sugli specchi.
    Come possono ragionare con la loro testa quando non possono neppure votare secondo coascienza, i consiglieri PD sono 24 soldatini radiocomandati da chi tira le fila.

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • vittorio savini: ,,,aggiungo inoltre che vi è stata un' ORDINANZA del tribunale di Ferrara (artt. 676 C.P.P.) n. 250/2016 del 2 novembre 2016 a firma del giudice Pier

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese