Cambia la prospettiva Home Raccomandata

29 Ago, 2012

“Niente lezioni di democrazia da Bersani e Pd”

Inserito da: PpF In: Politica

facebook technorati okno segnalo
Share

da estense.com

In diretta nazionale Tavolazzi si dissocia dal linguaggio estremo ma difende “l’istrione” Beppe Grillo, definito fascista dal leader democratico

“Bersani ha dei peccati da farsi perdonare. Sugli insulti può avere ragione, nel senso che non deve essere insultato anche se è Bersani, e anche se è il Pd. Però al governo con Berlusconi c’è lui in questo momento, è lui che lo sta sostenendo, al servizio del sistema finanziario delle banche”. Questo il commento del consigliere Ppf Valentino Tavolazzi, intervistato da Alessandro Milan in merito all’accesa diatriba verbale intercorsa tra il leader del Partito Democratico Pier Luigi Bersani e Beppe Grillo – il primo apostrofa il secondo come fascista, il secondo risponde al primo con l’epiteto di piduista -. Il consigliere comunale di Ferrara, in onda martedì mattina su Radio24, si è voluto più volte dissociare dalle espressioni usate tanto da Grillo che da Bersani, definite “un linguaggio estremo”. Pur tuttavia ha difeso il guru del Movimento 5 Stelle in virtù del suo background da uomo di spettacolo: “è un artista, un istrione.

Usa un linguaggio iperbolico per far passare dei messaggi che così arrivano più facilmente alle persone. Ha una libertà di espressone che gli viene riconosciuta e concessa ormai da tutti”. Tiene inoltre ad allontanare l’intero Movimento 5 Stelle dalle abitudini interlocutorie del suo più celebre rappresentante: “Grillo non è il leader, attribuire le sue espressioni a tutto il movimento sarebbe un grave errore”.

Dura la reazione nei confronti di Bersani: “trovo assai più grave l’epiteto fascista. Perché attribuire quella qualifica ad un interlocutore politico – anche se avversario – ha lo scopo di delegittimarlo. È un vecchio vizio del Pd, dei comunisti prima: dare del fascista a qualcuno che non la pensa come loro, perché in questo modo accreditano a sé stessi una presunta superiorità democratica che non esiste”. E ancora: “è un’etichetta di non democrazia, viene utilizzata per screditare. Io non credo che Bersani e il Pd siano in condizione di dare lezioni di democrazia, perché laddove governano localmente siamo lontanissimi anni luce da modelli democratici trasparenti. C’è una gestione chiusa, opaca del potere che è legata ad interessi prevalenti di pochi sulla maggioranza della popolazione”.

Interrogato in diretta nazionale sul ruolo di Gianroberto Casaleggio all’interno del Movimento 5 Stelle, Tavolazzi precisa: “io non ho nulla contro Casaleggio, certamente c’è da parte sua un muoversi, un atteggiarsi all’interno del movimento che lo un identifica come un grande manovratore. Io non me la prendo con lui, dico solo che c’è un problema di democrazia interna. Per altro una democrazia che viene sancita dal nostro “non statuto”, come lo chiamiamo noi”.

La criticità segnalata riguarda le modalità decisionali, le linee guida che dovrebbero essere indirizzate dagli utenti della rete, i quali però – secondo il consigliere – “non vengono mai chiamati a discutere e a votare”, lasciando la democrazia “un affermazione campata in aria e che non trova una propria attuazione: le scelte arrivano attraverso i post di Beppe Grillo. Sono fatte e non discusse, non condivise”. Per Tavolazzi questo è il segnale che il 5 Stelle “rischia di diventare, se non viene corretta la rotta immediatamente, un movimento da marketing politico”.

  • Vivabruce

    mi chiedo dove stiamo andando … e rubando da cialtrone una vecchia battuta: qualcuno me lo spiega come se avessi 5 anni?

  • Mammamia

    Dal nostro? Progetto per Ferrara ha un suo nonstatuto?  Ma di chi fa il ventriloquo questo?

  • BEPPE MISTRONI

    Caro Valentino, ti ho finalmente sentito ieri limpido e diretto nonostante i giullari con cui hai colloquiato il tuo messaggio è stato inequivocabile … ripeto, era ora!
    Era ora che in tanti sentissero parlare una persona seria, che vuol bene al movimento ma soprattutto con sale in zucca e buona fede … tutte cose che sembrano ovvie … ma di questi tempi …
    beppe mistroni

  • ciao beppe, fat vedar….

  • Fabio Pini
Tags:

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • vittorio savini: ,,,aggiungo inoltre che vi è stata un' ORDINANZA del tribunale di Ferrara (artt. 676 C.P.P.) n. 250/2016 del 2 novembre 2016 a firma del giudice Pier

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese