Cambia la prospettiva Home Raccomandata

27 Set, 2009

Non si ripeta un altro caso Melchiorri

Inserito da: PpF In: Politica

facebook technorati okno segnalo

Lettera pubblicata da estense.com

di Neda Barbieri

operazionetrasparenzaDopo lo scottante dibattito su incarichi e consulenze nato dal caso ATC i successivi interventi, particolare di alcuni interessati da tali incarichi, tendono sostanzialmente a spostare il problema sulla legittimità di tali operazioni. La questione sollevata va invece in altre direzioni. Se l’operazione non fosse legittima, cosa per altro mai sollevata, la questione riguarderebbe la responsabilità dell’apparato tecnico dell’azienda che tale spesa ha avallato con un proprio parere favorevole, loro ne risponderebbero anche con un eventuale rimborso all’erario.

L’interesse e l’attenzione dei consiglieri comunali e provinciali sono rivolti invece a questioni strettamente politiche quali l’opportunità dell’incarico, l’adeguatezza del compenso e la durata.

Quello che viene ribadito nei numerosi interventi è che questo non è un caso isolato, in quanto l’ex sindaco di Ostellato è preso quale esempio di una prassi ormai consolidata che ha visto i tanti amministratori che finivano il loro mandato promossi in ruoli chiave nelle aziende pubbliche.

E’ un atto di denuncia e di indagine dei consiglieri comunali e provinciali di minoranza che utilizzano le regole e gli strumenti offerti dalla democrazia, il consiglio comunale e il rapporto con i giornalisti.

Una battaglia di trasparenza e di informazione e per questo ben venga l’appello di Melchiorri, purchè che non si sposti il tema della questione sulla sola legittimità.

Provo a spiegarmi meglio, ponendo le questioni di carattere politico a cui i cittadini chiedono risposta attraverso i lori eletti e lasciando quello di legittimità a chi di competenza.

La fusione dell’azienda ferrarese di trasporto é stata dettata soprattutto da gravi problemi di bilancio aggravatisi proprio negli ultimi 5 anni.

Ora appare quanto meno inopportuno incaricare di una consulenza chi era Presidente di quella azienda e non è stato indicato quale vicepresidente nella nuova ATC da comuni e Provincia.

Se la sua professionalità ed esperienza erano indispensabili perché non fu riconfermato nel suo ruolo dalle Istituzioni ferraresi?

Sull’adeguatezza del compenso credo poi sia utile una riflessione. Nessuno nega l’esperienza dell’ex presidente ACFT, ma per assimilazione è utile ricordare che ci sono giovani plurilaureati – con master di specializzazione – che lavorano presso aziende pubbliche e private con compensi che non sono neanche la metà di quello stabilito per l’incarico- alcuni con contratti a progetto – e senza nessun benefit in quanto si pagano il treno e l’eventuale tragitto in auto.

Infine la durata, perché tre anni? Forse perché i bilanci hanno questa durata? E’ previsto la possibilità di un rinnovo? Quale strumento di valutazione intermedia dei risultati?

Non un accanimento politico quindi, come qualcuno cerca di dire, ma partendo da un caso concreto si pone il problema finché non avrà avuto tutte le risposte e soprattutto perché non si ripeta.

Neda Barbieri, Alleanza per Ferrara

estense.com

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese