Cambia la prospettiva Home Raccomandata
PinterestWordPressaltro

di Valentino Tavolazzi

imagesSi ferma un impianto storico del petrolchimico, l’ex Polimeri Europa oggi Versalis, per indisponibilità di materia prima (etilene), eppure tutto tace. Un invisibile trafiletto in basso a destra di un quotidiano locale, il silenzio tombale di altri, accompagnano la prossima tragedia a Ferrara in materia di economia ed occupazione. I sindacati, con il solito metodo talpa che tanti danni ha prodotto, lavorano sottotraccia per limitare il disastro, cercando accordi con le aziende in stanze chiuse e limitando la protesta alle iniziative nazionali. Nessuna presa di posizione pubblica per informare la città dell’imminente tzunami, che si sta abbattendo sul fabbricone, ampiamente previsto da chi scrive e non solo. Nessun coinvolgimento dei cittadini e delle famiglie che saranno colpite da nuova disoccupazione. Massima attenzione a non perdere voti.

Leggi il resto… »

09 giugno 2014

Guardia medica e dintorni

Inserito da PpF | Ambiente e salute | Commenta

di paolo giardini

imagesSe la professione del medico non confligge con l’incarico di aprire ad orari stabiliti le porte di un ambulatorio pubblico si deve certamente alla mancanza di un Ordine dei Portinai e Lavascale che sollevi obiezioni. Si trova invece in un sicuro conflitto di competenze quando si tratta di fare iniezioni intramuscolari, forse per via di un Albo Infermieri arroccato su antichi privilegi. Sono stato coinvolto nella questione recandomi in giorno festivo alla Guardia Medica di via Gandini per un’iniezione prescritta dalla medichessa dell’ospedale che mi aveva dimesso il giorno prima, indicando nella Guardia Medica il servizio pubblico a cui rivolgermi.

 

 

Leggi il resto… »

09 giugno 2014

Dim approvata a Roma la carta d’intenti

Inserito da PpF | Politica | Commenta

da estense.com

domocrazia-in-movimento-matteoderricoE’ una sorta di rivincita su quello che Valentino Tavolazzi definisce il “fascismo liquido”. Dopo l’espulsione dal Movimento 5 Stelle da parte di Grillo, il primo della serie, ora il leader di Progetto per Ferrara si rilancia a livello nazionale attraverso il progetto di Democrazia in Movimento (Dim), che proprio ieri a Roma ha posto le basi per occupare – questi gli intenti dell’assemblea nazionale – lo spazio vuoto lasciato proprio dal M5S. Lo ha fatto approvando una carta d’intenti e fissando la data della successiva assemblea, il prossimo 14 settembre, di tutti gli aderenti al progetto.

Leggi il resto… »

01 giugno 2014

A Tagliani mancano 4496 voti

Inserito da PpF | Politica | Commenta

di Valentino Tavolazzi

1124027-taglianiIl confronto tra i voti di lista europei a Ferrara e quelli comunali, è illuminante per valutare i comportamenti elettorali dei ferraresi, sotto questo profilo poco commentati dalla stampa locale. Avendo a riferimento i dati pubblicati dal Comune ed in presenza di sostanziale pari affluenza tra le due consultazioni elettorali, emerge che 4496 elettori ferraresi hanno votato Pd alle europee, ma non il Pd ferrarese. A fronte infatti di 38960 voti (oltre 52%) raccolti dal partitone per l’Europa, solo 34464 (quasi 47%) sono stati confermati al Pd locale della coalizione Tagliani. E’ impossibile che si tratti di elettori Pd alle europee che localmente abbiano messo la croce solo su Tagliani e non sul simbolo Pd locale, poichè i consensi al candidato superano quelli delle liste di coalizione per meno di 500 voti. Mancherebbero dunque all’appello circa 4 mila voti. E’ improbabile che tutti i voti della lista di sostegno Levato/Fortini (poco più di 3 mila voti) siano diventati voti Pd alle europee, considerando la natura di centro destra di quell’elettorato. E’ più logico pensare che alcune migliaia di elettori Pd alle europee non ce l’abbiano fatta a votare Tagliani e la sua coalizione ferrarese.

Leggi il resto… »

 di Paolo Giardini

imagesL’invito di mons. Negri ai cittadini di partecipare col voto alla vita sociale e politica del paese in quanto “gravissimo obbligo di coscienza civile […] e cristiana” è certamente condivisibile. Però il concetto è di difficile applicazione, data la regola vigente che pretende e ottiene un voto mirato solo all’avvicendamento dei partiti vero o fittizio che sia. Se ciò consente prodigiose quadrature del cerchio (il partito al potere che ripropone se stesso promettendo il contrario di quanto fa adesso *), purtroppo è inidoneo alla risoluzione di problemi concreti perché manca l’accertata corrispondenza fra: utilità e necessità, militanza politica e capacità amministrative, cariche istituzionali e vere competenze (**). Fra tante modalità di voto fattibili, quella che ancora ci viene imposta è rozza, arcaica, premiante il mantenimento dello status quo, che guarda caso corrisponde al primo problema che ci affligge: l’impossibilità di mutare regole dove urgono cambiamenti.

Leggi il resto… »

20 maggio 2014

Ballottaggio ultima spiaggia

Inserito da PpF | Politica | Commenta

di Valentino Tavolazzi

Ballottaggio Roma, Gianni Alemanno al seggio elettoraleLa Morghen pare in grado di riuscire in un’impresa difficile: perdere una parte consistente dell’elettorato di riferimento di Grillo, con uscite infelici, scarsa incisività e deludenti vuoti di conoscenza/competenza (l’ultima occasione l’ha bruciata ieri sera a San Cristoforo). Quella che sulla carta doveva essere l’alternativa di Tagliani al ballottaggio, rischia di piazzarsi al terzo posto o, in ogni caso, di non riscuotere il consenso necessario per portare l’avvocato democristiano sotto al 50% e garantire il secondo turno. Considerato che la rielezione di Tagliani è, dal nostro punto di vista, una condanna per la città, per le motivazioni più volte esposte da Ppf ai ferraresi, in cinque anni di battaglie all’opposizione, il potenziale flop del M5S locale, sentenzierebbe la grave responsabilità di chi (?), tra i Grilli Estensi e nel M5S, ha compiuto le scelte elettorali a Ferrara, senza interpellare attivisti e cittadini e vanificando così una storica occasione.

Leggi il resto… »

16 maggio 2014

I motivi per non votare Tagliani

Inserito da PpF | Politica | Commenta

logo_tagliani_2014-300x300Fallimento in economia e lavoro, sprechi, subalternità a Hera

La città è in caduta libera. Economia e lavoro regrediscono da anni. Decine di aziende hanno chiuso e migliaia di lavoratori sono in cassa integrazione o hanno perso il lavoro. I giovani non hanno futuro, a Ferrara più che altrove. La scadente amministrazione Pd, guidata da Tagliani, non ha saputo concepire, né attuare, un piano per la ripresa economica del territorio, facendo leva sui punti di forza esistenti. Privo di “vision” e di progettualità, e perciò incapace di reperire fondi nazionali ed europei, il primo sindaco democristiano di Ferrara ha lavorato prevalentemente per Hera, suo sponsor politico e società per azioni quotata in borsa, consentendole da un lato di impossessarsi dei beni comuni a prezzi stracciati (Agea, TLR, reti gas) e dall’altro di imporre tariffe salate, in regime di monopolio, per i servizi acqua, rifiuti e teleriscaldamento. In altri termini, nel ruolo di sindaco, Tagliani ha garantito che i soci privati di Hera intascassero dividendi prodotti dalle super bollette, pagate da pensionati e cassaintegrati.

Leggi il resto… »

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-
  • alex: per i rifiuti ingombranti, ho voluto chiamare il AMSA , ma avrebbe dovuto pagare una somma non indifferente. Cercando in rete mi sono imbattuto in un

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese