Cambia la prospettiva Home Raccomandata

23 Nov, 2010

PD, PDL e FLI escludono PPF-M5* dalla conferenza dei capigruppo

Inserito da: PpF In: Consiglio comunale|Politica

facebook technorati okno segnalo
Share

di Valentino Tavolazzi

Il Comune ha speso in un anno (2° sem 09-1° sem10) 65 mila euro di rimborsi ai datori di lavoro privati (di cui 27 mila per un solo consigliere), per permessi retribuiti riconosciuti ai consiglieri che partecipano alle commissioni ed ai consigli comunali in orario di lavoro. Il consiglio è sempre rimborsato come giorno intero, anche se dura mezza giornata. Inoltre i datori di lavoro dei presidenti di gruppo hanno diritto al rimborso di ulteriori 24 ore al mese, oltre alle commissioni ed ai consigli da questi frequentati. I permessi retribuiti e relativi rimborsi ai datori di lavoro sono riconosciuti solo ai consiglieri dipendenti, non ai consiglieri lavoratori autonomi (professionisti, artigiani, commercianti), che non godono quindi di alcun rimborso per i ricavi persi. Questo è il contesto. Ne consegue che le commissioni ed i consigli tenuti al sabato, farebbero risparmiare alla collettività parecchi soldi di rimborso.

I maggiori oneri del personale comunale impegnato al sabato, verrebbero ridotti al minimo con turnazione del medesimo e recupero infrasettimanale. A proposito di domeniche aperte nei centri commerciali!

La proposta fatta da Ppf alcuni mesi fa, di riorganizzare i lavori istituzionali includendo il sabato, è caduta nel vuoto. Ma non è tutto. Nei giorni scorsi, per impegni libero-professionali del suo consigliere, Ppf ha chiesto alla conferenza dei capigruppo di spostare la riunione dal mercoledì mattina al sabato o festivi, con un risparmio per il Comune. Altri consiglieri capigruppo (Lega, Iaf) avevano manifestato difficoltà ad interrompere le proprie attività professionali al mattino, dovendo già fronteggiare una attività istituzionale (commissioni e consiglio) concentrata al pomeriggio. Quasi tutti i pomeriggi della settimana, soprattutto per i gruppi con un solo consigliere, sono impegnati in riunioni istituzionali, per le quali i consiglieri liberi professionisti sacrificano attività e reddito.

Ecco come il Presidente Colaicovo ha presentato la richiesta di Ppf e come hanno risposto Pd, Pdl e Fli (da registrazione). Colaiacovo (Pd): “Intanto per raccogliere la richiesta di un consigliere per modificare una situazione, quella attuale già consolidata di orario delle commissioni, è necessario che non si vada a penalizzare qualcun altro….già su sabato e domenica sono state espresse contrarietà….soprattutto poi c’è il discorso dell’aggravio di spese…perché vuol dire avere minimo la segretaria, l’assistenza del segretario o di un suo delegato, l’ufficio stampa ed altre persone…poi considerando i tempi del consiglio comunale….gli unici giorni che potrebbero essere utilizzati per fare la capigruppo non di mattina ma di pomeriggio, sono il martedì ed il mercoledì..o alle 14 o alle 18,30 considerando che in mezzo ci sono delle commissioni..Rispetto a queste due proposte o possibilità c’è unanimità di consensi o ci sono problemi? Brandani (Fli): “Se chiedi l’unanimità penso che non ci sia”. Colaiacovo: “non c’è”. Merli (Pd): “Proviamo a chiuderla così, ognuno ha i suoi problemi, nella vita e nella commissione capigruppo..mettere insieme tutti non è possibile..rimarrà il mercoledì..é un problema? Colaiacovo: “No” Merli: “Manca della gente oggi? Si. Ci siamo fermati? No. Amen! Amen! Colaiacovo: “ritengo chiusa la discussione”. Dopo la chiusura anche Zardi (Pdl) si è espresso per il mercoledì.

Dunque alla richiesta di Ppf (espressa verbalmente anche da Lega ed Iaf) di cambiare giorno alla conferenza dei capigruppo, unica fissata al mattino, la casta si è immediatamente compattata. Pd, Pdl e Fli impongono a tutti la conferenza al mercoledì mattina invece che al sabato, non vogliono Ppf nella conferenza dei capigruppo e sono disposti per questo a sperperare il denaro dei cittadini. E quando il Presidente “super partes” afferma che il cambiamento non deve “penalizzare qualcun altro”, sostiene in pratica che i penalizzati attuali hanno meno diritti di quelli futuri. Alla faccia della democrazia!

Valentino Tavolazzi,  Consigliere comunale, Progetto per Ferrara

Movimento 5 Stelle, Cambia la Prospettiva

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese