Cambia la prospettiva Home Raccomandata

Politica, macchina comunale, aziende, partecipazione

  • La politica è al servizio dei cittadini. E’ un impegno assunto su base volontaria e a termine, per il progresso della comunità, nell’interesse collettivo. I nostri eletti rimarranno in carica per un massimo di due legislature e si sottoporranno periodicamente al giudizio degli elettori. Si dimetteranno in caso di mancato rispetto degli impegni assunti. Non assumeranno alcun doppio incarico.
  • Realizzeremo una nuova costituente che vada oltre i partiti e mobiliti quanti hanno a cuore il destino di Ferrara: mondo della cultura, imprenditori, forze sociali e cittadini, senza distinzioni di appartenenza politica.
  • Ridurremo la giunta comunale a sette componenti, le circoscrizioni a quattro, il numero di società collegate, istituzioni, presidenze, consigli di amministrazione, dirigenti e consulenti. Taglieremo l’inutile ed il superfluo. Riorganizzeremo il Comune, eliminando sprechi ed inefficienze. Interverremo contro corruzione, clientelismo e nepotismo. Valorizzeremo merito, professionalità e competenze nel Comune e nelle aziende collegate. Garantiremo trasparenza assoluta nei processi di selezione, reclutamento, formazione e valutazione del personale. Ci impegneremo a migliorare la fiducia ed i rapporti, oggi decisamente logorati,  fra cittadini e amministrazione comunale, con particolare riferimento alla Polizia municipale, con forti cambi d’indirizzo.
  • Garantiremo la competizione tra soggetti pubblici e privati nell’affidamento dei servizi, per migliorare la qualità delle prestazioni e ridurre le tariffe praticate ai cittadini e alle imprese, mantenendo la “governance” nelle mani del Comune. Coinvolgeremo i cittadini e le imprese in un osservatorio permanente per la valutazione della qualità dei servizi erogati e per la proposta di miglioramenti. Agiremo perché le modalità operative delle attività di controllo e/o sanzionatorie affidate dal Comune a terzi, siano preventivamente sottoposte all’approvazione del Consiglio comunale.
    • Le esigenze di città e forese sono diverse; opereremo per risolvere problemi e/o progetti incompiuti, specie se segnalati dalle comunità locali, in piena armonia con l’azione generale di governo ed il rispetto delle regole, valorizzando anche il volontariato locale propositivo.
    • Ogni diritto non esercitato è un diritto perso. Attueremo nuove forme di partecipazione: referendum consultivi a quoziente ridotto per le grandi scelte di interesse generale, consultazione diretta di forze economiche e sociali, elezione del difensore civico da parte del Consiglio Comunale. Settimanalmente sindaco, assessori e dirigenti saranno a disposizione dei cittadini. Garantiremo rapido accesso ai documenti pubblici a mezzo internet. I principali indicatori di costo e rendimento della macchina comunale (obiettivi, risultati, scostamenti, retribuzioni, presenze, produttività di gruppo, ecc..) saranno pubblicati nel sito del Comune. Accoglieremo nel sito anche suggerimenti e idee sulla città, con l’impegno a realizzare quelle migliori. Ridaremo dignità ad Agenda 21, ora simulacro di democrazia, riconsegnandola ai cittadini.

    PUNTO PRECEDENTE – – –  INDICE – – –   PROSSIMO PUNTO

    Abbiamo fatto molta strada

    PpF su Facebook

    Salviamo il S. Anna

    Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

    Guarda i nostri video. Fiato sul collo

    Quorum Zero – Più Democrazia

    http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

    Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

    http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

    15 Ottobre

    http://15october.net/it/

    Linee programmatiche consiglio comunale

    Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

    Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

    Consigliere comunale

    Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

    Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

    Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

    Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

    Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

    Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
    Scaricala.
    Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


    • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
    • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
    • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

    In sintesi

    'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
    Valentino Tavolazzi

    Twitter

    Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

    Categorie

    Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

    Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

    Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

    Commenti

    Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

    Contribuisci





    Progetto per Ferrara

    Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

    info@progettoperferrara.org

    Attività mese per mese