Cambia la prospettiva Home Raccomandata

29 Mar, 2009

Replica a Sateriale

Inserito da: PpF In: Politica

facebook technorati okno segnalo
Share

gaetano_saterialeSulla Nuova di domenica il sindaco uscente Gaetano Sateriale, dopo dieci anni di governo, motiva la mancata riorganizzazione della macchina comunale con la “direzione assurda” che avrebbe preso il direttore generale, ancorché in servizio per poco più di due anni (2000-2002), su dieci trascorsi dal medesimo in qualità di sindaco.

Se il problema era davvero Tavolazzi, perché il sindaco non ha portato a termine l’incompiuta riorganizzazione nei successivi sette anni, dopo aver revocato l’incarico al direttore, scaricando i costi di tale scelta sul Comune invece che su se stesso? Anche la Corte dei Conti avrebbe dovuto occuparsi di tale vicenda.

Sempre secondo Sateriale il city manager avrebbe “trasformato il suo ruolo in uno politico” e creduto di “dover fare il sindaco”. Tali dichiarazioni offendono l’intelligenza dei lettori e contrastano con la realtà dei fatti.

E’ vero che il cambiamento in Comune si è fermato dopo pochi mesi di buon lavoro (a detta dello stesso Sateriale). Ciò è avvenuto non perché Tavolazzi abbia debordato dal suo ruolo, ma semplicemente perché è mancato un sindaco in grado di difendere il rinnovamento promesso agli elettori nel 1999. Dunque la causa del fallimento non è da ricondurre ad un sindaco di troppo (io), bensì ad un sindaco in meno (lui), vale a dire all’assenza del sindaco.

Com’era facilmente prevedibile fin dall’inizio, ci sono state forti reazioni al rinnovamento da parte di partiti, assessori e dirigenti, per impedire la concorrenza negli appalti; per mantenere le pratiche clientelari nell’assegnazione di incarichi; per bloccare la trasformazione da fissa a variabile di una quota dello stipendio dei dirigenti, legandola ai risultati; per vanificare la distinzione tra funzione politica (assessori) e tecnico-gestionale (direttore, dirigenti) voluta dalla riforma Bassanini; per  svuotare obbiettivi e controllo dei risultati; per stoppare valorizzazione del merito dei dipendenti, lotta agli sprechi e altro ancora.

Purtroppo a quegli attacchi Sateriale non ha saputo opporsi con fermezza, coraggio e determinazione. Questa è stata la causa del fallimento di cui ancora oggi la città paga le conseguenze.

Le proposte da me fatte a sindaco e giunta in quegli anni sono consultabili nel sito www.progettoperferrara.org, cliccando sulla mia relazione di bilancio 2003.

Alla luce di quell’esperienza, ora posso affermare che con Valentino Tavolazzi sindaco, tutto ciò non accadrebbe! E per esporre ai cittadini tale convinzione, mi rendo fin d’ora disponibile ad un confronto pubblico con Sateriale.

Valentino Tavolazzi

Progetto per Ferrara

estense.com


  • roberto baldisserotto

    bè , Sateriale sta cercando di indebolire la figura di un candidato alla poltrona che sta per lasciare libera
    per favorire il candidato del suo partito,

    normale tattica di guerriglia politica ,

    ogni uno porta l’acqua al proprio mulino ,

    da qui alle elezioni sentiremo di tutti i colori , ma

    invito gli elettori a non lasciare che le polemiche lo distraggano ,

    leggetevi bene i programmi dei candidati e dei partiti,

    qualcuno vuole piazzare un parcheggio soterraneo
    dietro il castello ,
    qualcuno vuole privatizzare le farmacie
    qualcuno difende l’inceneritore

    insomma da come metti la croce sulla scheda elettorale
    puoi mettere in croce la tua città o mettere la tua città
    e i suoi cittadini in condizioni di star meglio !

    Non vi dirò mai per chi voterò , perchè se vi dico per chi ho votato in passato scoprirete che ho combinato errori
    pazzeschi , purtroppo spesso si scopre a posteriori di che pasta son fatti i candidati , proprio perchè li vedi alla prova dei … fatti .

  • La Pecheronza

    …normale tattica di guerriglia politica…

    che paroloni importanti per motivazioni da sala giochi d’asilo infantile. Se si incolpasse Tavolazzi di essersi messo pubblicamente le dita nel naso nel 2001 si potrebbe dare più credito all’accusa d’aver infierito sulla pubblica amministratore

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • vittorio savini: ,,,aggiungo inoltre che vi è stata un' ORDINANZA del tribunale di Ferrara (artt. 676 C.P.P.) n. 250/2016 del 2 novembre 2016 a firma del giudice Pier

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese