Cambia la prospettiva Home Raccomandata

04 Ott, 2010

Replica sull’inceneritore

Inserito da: PpF In: Ambiente e salute

facebook technorati okno segnalo

di Tommaso Mantovani

Vorrei rispondere con i documenti agli attacchi di alcuni esponenti del PD, che a vario titolo vorrebbero mettermi a tacere sulla questione della triplicazione dell’inceneritore di via Diana. Ora che le lezioni anticipate sono state posticipate, vorrei riportare la discussione ad un livello il più possibile tecnico-scientifico, lasciando da parte la propaganda di partito e la demonizzazione di chi non vi appartiene. Ribadisco, quindi, che nel 2003 le amministrazioni provinciale e comunale hanno accettato con un protocollo d’intesa alcune richieste dei cittadini dell’allora Circoscrizione Nord-Ovest, per compensare la triplicazione dell’inceneritore.

Condizioni che a tutt’oggi non sono state realizzate, se non in minima parte. Non corrisponde al vero, infatti, come sostenuto dal sindaco, che la tangenziale di collegamento tra il casello di Ferrara sud e via Modena non rientri nel protocollo: è addirittura nelle premesse di tale documento, dove si dà per scontato che “alleggerirà il traffico di Mizzana e via Arginone” (p.2).

Mi dispiace poi che il sig. Paganelli, che non ho il piacere di conoscere, dopo aver elencato tutta una serie di iniziative politiche dei DS/PD, ma nessuna dei comitati ambientalisti, sostenga ancora erroneamente l’estraneità della tangenziale-circonvallazione agli impegni presi dall’amministrazione: è la stessa rivista del suo partito, “Incontri”, che  come quarto punto delle opere da realizzare per compensare l’inceneritore indica proprio la “circonvallazione Sud-Ovest” (n. 30, dic. 2006, p. 2).

D

vorrei rispondere con i documenti agli attacchi di alcuni esponenti del PD, che a vario titolo vorrebbero mettermi a tacere sulla questione della triplicazione dell’inceneritore di via Diana. Ora che le lezioni anticipate sono state posticipate, vorrei riportare la discussione ad un livello il più possibile tecnico-scientifico, lasciando da parte la propaganda di partito e la demonizzazione di chi non vi appartiene. Ribadisco, quindi, che nel 2003 le amministrazioni provinciale e comunale hanno accettato con un protocollo d’intesa alcune richieste dei cittadini dell’allora Circoscrizione Nord-Ovest, per compensare la triplicazione dell’inceneritore.

Condizioni che a tutt’oggi non sono state realizzate, se non in minima parte. Non corrisponde al vero, infatti, come sostenuto dal sindaco, che la tangenziale di collegamento tra il casello di Ferrara sud e via Modena non rientri nel protocollo: è addirittura nelle premesse di tale documento, dove si dà per scontato che “alleggerirà il traffico di Mizzana e via Arginone” (p.2).

Mi dispiace poi che il sig. Paganelli, che non ho il piacere di conoscere, dopo aver elencato tutta una serie di iniziative politiche dei DS/PD, ma nessuna dei comitati ambientalisti, sostenga ancora erroneamente l’estraneità della tangenziale-circonvallazione agli impegni presi dall’amministrazione: è la stessa rivista del suo partito, “Incontri”, che  come quarto punto delle opere da realizzare per compensare l’inceneritore indica proprio la “circonvallazione Sud-Ovest” (n. 30, dic. 2006, p. 2).

Da non confondere con la “bretella di collegamento” che dovrebbe congiungere via Virgiliana e via Cento alla P.M.I, per tenere i camion di rifiuti lontani da Porotto e Cassana (è al primo punto). Dopo sette anni è solo a metà e la delibera per l’altra metà è stata appena votata nel piano delle opere pubbliche, per cui sarà completata chissà quando. Ma l’inceneritore è già partito… Permettetemi poi un’ultima riflessione: ritenere che il cemento, l’asfalto e i camion di una circonvallazione, di una bretella stradale e di un’arteria ad alta intensità di scorrimento come la futura Cispadana (anch’essa citata nelle premesse del protocollo d’intesa) siano una “compensazione ambientale”, mi sembra una contraddizione che riflette  tutta la schizofrenia, se non l’ipocrisia, della politica ambientale condotta a Ferrara negli ultimi 10 anni.

Tommaso Mantovani, ppf/MoV5stelle.Beppe Grillo.it

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese