Cambia la prospettiva Home Raccomandata

01 Gen, 2012

Rinuncia di Ppf ai gettoni di consigliere

Inserito da: PpF In: Consiglio comunale

facebook technorati okno segnalo
Share

In data 20.12.11 il gruppo Progetto per Ferrara presentava in consiglio comunale una risoluzione sul taglio dei costi della politica   http://www.progettoperferrara.org/bilancio-comunale-2012-risoluzione-costi-della-politica-2-1221.html   , come atto concreto di responsabilità della classe politica, nel momento in cui si accingeva a varare la manovra di bilancio 2012, somma della cosiddetta “Salva Italia” del governo Monti (Imu) e di quella comunale (addizionale Irpef), per 33,9 milioni di euro di maggior prelievo a Ferrara, rispetto all’anno precedente. Sacrifici richiesti a pensionati, famiglie, imprese, conseguenti alla tassazione di case, attività produttive, benzina e consumi, senza che alcun colpo sia stato assestato, da chi governa, ai costi della politica, agli evasori, ai grandi patrimoni, agli armamenti militari e alla finanza internazionale, massima responsabile della crisi planetaria. Con la citata risoluzione, Ppf proponeva la rinuncia da parte dei consiglieri, a partire dal 1.1.12, di gettoni e rimborsi, l’azzeramento delle indennità dei presidenti di circoscrizione, in coerenza con quanto previsto per i consiglieri, il dimezzamento degli stipendi a sindaco e assessori.

 

Invece di contribuire al dibattito sui costi della politica, il gruppo di maggioranza Pd presentava in aula il 21.12.11 un emendamento “buffonata”, respinto in quanto illegittimo, avente ad oggetto il denaro sperperato e scaricato sui cittadini nel 2002, dall’allora vice sindaco Tiziano Tagliani, al solo scopo di liberarsi senza giusta causa del city manager scomodo. Mentre il giorno successivo (22.12.11), in spregio al dibattito in corso in consiglio comunale, il Pd organizzava nella saletta adiacente una conferenza stampa sui presunti rimborsi illegittimi del consigliere Ppf, tesa a distogliere il dibattito cittadino dalla manovra di bilancio 2012 e dai costi della politica. Il 22.12.11 il Pd ed altri gruppi di maggioranza ed opposizione, VOTAVANO CONTRO la risoluzione Ppf su tagli della politica.

 

Pertanto, in coerenza con quanto proposto in consiglio comunale il 20.12.11, il sottoscritto Valentino Tavolazzi rinuncia volontariamente ed irrevocabilmente, a partire dal 1.1.12 e per tutta la consigliatura rimasta,  a gettoni, rimborsi ed indennità a qualsiasi titolo riconosciuti ai consiglieri comunali.

 

Chiede inoltre a codesta presidenza del consiglio, che i risparmi conseguenti (circa 15 mila euro) siano destinati alla riduzione dell’aumento di addizionale Irpef per le famiglie a reddito più basso, e che attivi, per l’attuazione di tali volontà, i servizi comunali competenti, rimanendo il sottoscritto a disposizione per ogni formalità richiesta.

 

Ripropone infine, trattandosi di materia di competenza della conferenza dei presidenti di gruppo, l’istituzione della segreteria unica dei gruppi consiliari, come previsto nella risoluzione Ppf bocciata dal Pd, ed il contestuale reimpiego in altri settori comunali del personale, attualmente addetto, che si libererebbe.

  

Valentino Tavolazzi

Consigliere comunale Progetto per Ferrara

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese