Cambia la prospettiva Home Raccomandata

21 Dic, 2012

Risoluzione bilancio partecipato

Inserito da: PpF In: Risoluzione

facebook technorati okno segnalo

Gruppo consigliare Progetto per Ferrara 

 

 Ferrara 17/12//2012

 

 Al Presidente del Consiglio Comunale di Ferrara

 

OGGETTO: bilancio partecipato 2014

 

Il Consiglio Comunale di Ferrara

 

Ritenuto che

 

la legittimazione di amministrare le risorse della collettività, scaturisca dalla delega concessa dai cittadini ai rappresentanti eletti;

 

tuttavia, a causa della scarsità di risorse pubbliche e dell’esistenza di un complesso e articolato sistema di regole, appaia elevato il rischio che i meccanismi di rappresentanza divengano autoreferenziali, indebolendo la capacità dell’amministrazione pubblica di rispondere ai reali bisogni della comunità;

 

la partecipazione diretta dei cittadini alla scelta delle priorità di allocazione delle risorse, in sede di bilancio preventivo, e di specifici progetti strategici sul territorio, possa rappresentare un modo più avanzato di perseguire un miglior equilibrio tra bisogni da soddisfare e risorse limitate a disposizione;

 

la partecipazione dei cittadini al governo della città è necessaria per rispondere, in modo più efficace, alle richieste di una società sempre più complessa;

 

il bilancio partecipativo sia uno strumento propedeutico, di supporto al bilancio preventivo, che tramite la partecipazione consenta ai cittadini di segnalare e proporre all’ente locale le necessità più rilevanti rispetto ad altre, ed inoltre faciliti l’accesso alle decisioni collettive da parte dei soggetti solitamente esclusi dalla realtà sociale, per svantaggio culturale, economico o sociale;

 

il bilancio partecipato consenta meccanismi di verifica, da parte della cittadinanza, per accertare i risultati conseguiti dalle scelte di bilancio, l’eventuale mancato perseguimento di alcune di esse e le motivazioni che hanno reso impossibile il soddisfacimento dei bisogni segnalati o la realizzazione di interventi prioritari;

 

nel mondo e in Italia, enti locali hanno colto queste opportunità ed avviato sperimentazioni di coinvolgimento dei cittadini nella costruzione del bilancio di previsione, cosiddetto “bilancio partecipativo” (o partecipato), che consente alla popolazione l’espressione diretta della propria volontà riguardo a priorità di intervento, alla destinazione di parte della spesa, a specifici progetti strategici, all’innovazione dei sistemi di tariffazione e di reperimento delle risorse (per esempio a progetto), tramite coinvolgimento dei cittadini, consultazione referendaria tradizionale, oppure online con procedure di certificazione dei votanti, oppure con sistemi misti;

 

Impegna il sindaco e la giunta a

 

predisporre un progetto di partecipazione dei cittadini (bilancio partecipato) per il preventivo 2014 che preveda anche l’uso della rete, da esaminare e discutere preventivamente nelle apposite commissioni ed approvare in consiglio;

 

attivare suddetto progetto di bilancio partecipato dopo la sua approvazione in consiglio, in tempo utile per l’elaborazione del bilancio preventivo 2014.

 

Valentino Tavolazzi

Consigliere comunale

Progetto per Ferrara

 

 

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese