Cambia la prospettiva Home Raccomandata

08 Ott, 2012

Risoluzione PpF per il taglio degli stipendi d’oro dei Dirigenti Hera

Inserito da: PpF In: Risoluzione

facebook technorati okno segnalo
Share

Ferrara 8/10//20

Al Presidente del Consiglio Comunale

di Ferrara

 

 OGGETTO: Risoluzione delibera Hera Acegas Aps

Il Consiglio Comunale di Ferrara

 

Premesso che

 

  • Hera è una azienda a maggioranza pubblica, posseduta da enti locali (Comuni e Province) che rappresentano gli interessi dei cittadini e delle comunità servite;

 

  • l’azienda opera nel mercato dei servizi pubblici locali e ha come missione la soddisfazione dei cittadini, da perseguire con la fornitura di servizi pubblici di elevata qualità, al minor prezzo possibile;

 

  • è in atto una politica nazionale di taglio dei costi di funzionamento di tutto il sistema pubblico, in senso lato, cui appartengono anche le aziende a maggioranza pubblica, di proprietà degli enti locali, manovra questa finalizzata al riequilibrio della spesa;

 

  • tale spending review colpisce i cittadini, con l’aumento della pressione fiscale nazionale e locale e con il taglio di servizi fondamentali, sottoponendo le fasce più deboli della popolazione a pesanti sacrifici e a grandi difficoltà a gestire il bilancio familiare;

 

  • la crisi economica sta falcidiando milioni di posti di lavoro nel paese e decine di migliaia nel nostro territorio ed inoltre le dinamiche retributive sono praticamente bloccate;

 

  • il senso di giustizia sociale impone alle amministrazioni locali di ripartire tali sacrifici anche sulle classi più abbienti, inclusa l’alta dirigenza del sistema pubblico o delle aziende di proprietà maggioritaria pubblica;

 

  • gli amministratori di Hera sono nominati dall’assemblea dei soci a maggioranza pubblica, dunque da sindaci, presidenti di provincia o loro delegati;

 

  • il principio di armonizzazione delle retribuzioni nel sistema pubblico, incluse le aziende dei servizi pubblici locali, i cui ricavi sono costituiti in prevalenza da tariffe pagate dai cittadini in regime di monopolio naturale, impone agli enti locali di allineare gli emolumenti di amministratori e dirigenti di tali aziende con quelli percepiti dall’alta dirigenza di Comuni e Province, soci di Hera;

 

  • il presidente di Hera Tomaso Tommasi di Vignano nel 2011 ha percepito 475 mila euro, l’amministratore delegato Maurizio Chiarini ha percepito 518 mila euro ed al consiglio di amministrazione sono stati complessivamente erogati 2,3 milioni di euro;

 

  • la retribuzione massima nel Comune di Ferrara, percepita dal segretario direttore generale Roberto Finardi ammonta a poco meno di 170 mila euro, mentre la retribuzione massima in provincia, percepita dall’ingegnere capo Mauro Monti, si attesta attorno ai 106 mila euro;

 

Impegna il Sindaco

 

a presentare e sostenere, alla prima occasione, in tutti gli organismi di Hera, in cui egli rappresenta il Comune di Ferrara, direttamente o tramite delegato (patto di sindacato enti locali, assemblea dei soci, consiglio di amministrazione), la proposta di allineare i compensi di presidente ed amministratore delegato Hera alla massima retribuzione del Comune, attestandoli ad un livello inferiore o uguale a 200 mila euro lordi omnicomprensivi, unitamente alla proposta di ridurre i compensi degli altri amministratori, portandoli ad un livello massimo di 30 mila euro lordi omnicomprensivi. Di conseguenza andranno riparametrate le retribuzioni della dirigenza. Tale proposta ha decorrenza immediata e va applicata, se approvata dagli organismi preposti di Hera, anche dopo l’eventuale fusione Hera Acegas Aps. 

 

Valentino Tavolazzi

Consigliere comunale

Progetto per Ferrara

 

 

  • Anto

    ci sonofamiglie che non sanno cosa mangiare di quali interessi protetti si parla dei cittadini o di quelli con gli stipendi d’oro.

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese