Cambia la prospettiva Home Raccomandata

05 Dic, 2011

Spal, Hera e fotovoltaico: chiediamo trasparenza

Inserito da: PpF In: Bilancio comunale|Politica

facebook technorati okno segnalo
Share

di Valentino Tavolazzi

1. Perché Tagliani, in un momento di crisi, con le casse del Comune vuote, con una mano paga a Hera un vecchio presunto debito di 750 mila euro, dopo aver pagato quasi 600 mila nel 2010 per lo stesso motivo, e con l’altra preleva ai cittadini, pensionati e cassintegrati 3,9 milioni di euro di aumento dell’addizionale Irpef?

2. Perché Tagliani, che è anche avvocato, riconosce ad Hera un presunto debito del 2000, dai risvolti formali assai dubbi, in assenza di un progetto approvato, di un impegno a bilancio, senza una perizia legale, in assenza di formali richieste da parte del presunto creditore, dopo anni di silenzio sia da parte del Comune che di Hera? Perché lo fa utilizzando l’avanzo 2010, che poteva essere destinato ad alleggerire la pressione sui cittadini nel 2012 o a garantire più servizi e più investimenti?

3. Perché Tagliani decide improvvisamente, a partire dalla fine del 2010, di pagare quei soldi ad Hera, dopo anni di oblio, nei quali nessuno aveva sentito l’urgenza di farlo? E lo fa proprio in concomitanza con il progetto di salvataggio della Spal, lanciato pubblicamente qualche mese prima del primo pagamento? Quale ruolo ha Hera nell’operazione parco fotovoltaico della Spal e più in generale nel salvataggio della società?

4. Esiste una relazione tra le somme riconosciute dal Comune ad Hera per il vecchio debito del 2000 (1,5 milioni di euro in parte già pagati) e le vicende societarie della Spal, ivi inclusa la realizzazione del parco fotovoltaico?

 

Valentino Tavolazzi

Progetto per Ferrara

  • Stefano Del Vecchio

    Egregio Sig. Tavolazzi.
    Sono un Commercialista e Revisore dei conti negli enti locali. Spero non sia una banale consiglio portarLe a conoscenza che se il debito è stato regolarmente contabilizzato a bilancio, (come credo di capire) troverà nelle relazioni del collegio dei revisori, e del Responsabile della Ragioneria riferimenti all’accertamento dei residui che deve essere fatto obbligatoriamente ogni anno, con verifica delle relative pezze di appoggio. Controlli e ricordi che in caso di irregolarità è fatto obbligo di segnalazione alla competente Procura regionale della Corte dei Conti.
    Le consiglierei di procurarsi tali relazioni onde verificare se tutte le procedure ordinarie sono state correttamente rispettate.

    Cordiali saluti.

    Stefano Del Vecchio

  • Valentino Tavolazzi

    Dott. Del Vecchio, la ringrazio.
    Non so se il debito sia registrato.
    Il fatto che venga pagato con l’avanzo 2010 e il fondo di riserva “perché non diventi un debito fuori bilancio” (dichiarazione del dirigente alle finanze!), mi fa pensare che non lo sia. Ma non sono certo. Chiederò lumi e documenti alla ragioneria.

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • vittorio savini: ,,,aggiungo inoltre che vi è stata un' ORDINANZA del tribunale di Ferrara (artt. 676 C.P.P.) n. 250/2016 del 2 novembre 2016 a firma del giudice Pier

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese