Cambia la prospettiva Home Raccomandata

09 Mag, 2012

Statuto, la farsa continua

Inserito da: PpF In: Consiglio comunale

facebook technorati okno segnalo

di Valentino Tavolazzi*

Ieri, a più di tre settimane dalla richiesta al presidente Fortini di convocare la commissione per rivedere la proposta di delibera da sottoporre al consiglio del 14.5., abbiamo ricevuto una convocazione con “procedura d’urgenza”, avente ordine del giorno “informativa in merito alle contestazioni all’istruttoria della proposta di delibera ecc ecc…”. Il presidente, sentito in merito, ha ribadito che lo scopo della riunione è di informare sugli sviluppi della vicenda, nella quale è intervenuta anche la Prefettura coinvolta da Ppf. Al tempo stesso Fortini ha confermato non esistere alcuna intenzione sua, né di altri, di modificare la delibera, allo scopo di consentire presentazione e votazione in consiglio comunale, di tutte le proposte di modifica esaminate dalla commissione, comprese quelle non approvate.

 

Ritenendo che non vi sia alcuna necessità da informare i commissari, dal momento che sono pervenute ai gruppi, e sono disponibili nel sito del Comune, le posizioni di tutti gli attori intervenuti (Fortini, Colaiacovo, Prefetto) oltre a Ppf (http://www.cronacacomune.it/index.phtml?id=15648), non intendo partecipare ad una riunione inutile, costosa, che non accoglie alcuno dei suggerimenti del Prefetto (http://www.cronacacomune.it/index.phtml?id=15714), e che magari qualche arrogante rappresentante della casta (non solo del Pd), sentendosi padrone del vapore, tenterà di buttare in caciara o trasformare in agguato squadrista, contro l’unica voce in dissenso sulla procedura adottata, per noi pure caratterizzata da irregolarità formali.

 

Ppf ha lavorato duro sullo statuto, presentando in commissione ben 56 proposte sul totale di 68 (di cui 10 Ppf approvate, sul totale di 18).  Lunedì scorso abbiamo depositato gli emendamenti di modifica dello statuto, ritenuti importanti per la democrazia a Ferrara, ancorché non approvati dalla commissione (evento impossibile senza il consenso della maggioranza), tuttavia votati da gruppi di opposizione. Essi riguardano la commissione di controllo e garanzia (oggi inesistente), la proposta di delibera popolare, la consultazione popolare, l’istruttoria pubblica, il referendum popolare, l’accesso agli atti, la pubblicazione degli atti nel sito del Comune, la valutazione e revoca dei dirigenti, altro.

 

Se in consiglio comunale mi sarà impedito di presentare quelle proposte, dunque sottraendole al voto palese, abbandonerò l’aula in segno di protesta contro la prevaricazione del diritto di proposta ed iniziativa, sancito dalla legge, anche a tutela dei gruppi di opposizione. Sarebbe un grave insulto alla democrazia, oltretutto avvallato dai garanti di quel diritto: il presidente del consiglio Colaiacovo ed il presidente della commissione Fortini, quest’ultimo, non a caso, espressione della minoranza.

 

Il Pd persevera nel non assumersi la responsabilità politica, di fronte agli elettori, di bocciare proposte dalla parte dei cittadini, a favore della trasparenza e della partecipazione. Alcuni gruppi di opposizione fanno da sponda al palazzo o ne fanno parte. Gli elettori rispondono con il ritiro della fiducia ai partiti e con la negazione del voto. Domenica a Comacchio ne abbiamo avuto la prova.

 

*Consigliere comunale

Progetto per Ferrara

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese