Cambia la prospettiva Home Raccomandata

20 Dic, 2009

Succede sotto Natale

Inserito da: PpF In: Politica|Servizi pubblici

facebook technorati okno segnalo
Share

di Paolo Giardini

Free-Magic-Christmas-ScreensaverLe cronache riportano che la settimana scorsa il sindaco di Ferrara ha accolto l’Arciduca di Hera Tomaso Tommasi di Vignano e il suo seguito. Per garantire adeguato tepore all’augusto ospite, non è stata necessaria una levataccia all’alba per accendere l’impianto di riscaldamento della residenza municipale. Come nella Parabola delle vergini prudenti con le lampade accese in notturna attesa, anche l’impianto di riscaldamento del Municipio resta acceso alla notte. Lo può verificare chi disponga di un sensore ad infrarossi, puntandolo nottetempo alle finestre del palazzo.

 Ciò che menti meschine giudicherebbero un inutile sperpero si è rivelato un investimento, grazie al quale il facondo sindaco ha ottenuto dal suo ammansito Signore uno sgravio sulle spese. L’Arciduca, che a parità di luce emessa aveva raddoppiato da un anno all’altro i vari milioni della spesa al Comune per l’illuminazione pubblica, ha munificamente concesso al suo devoto un risparmio di circa il 10% (550.000 euro all’anno). Ma senza rendere il peculio! Il granducato di Hera esige soldi ma non dà soldi (anche per l’acquisto delle reti gas l’Arciduca di Hera non corrisponde valuta, solo proprie azioni), perché paternamente auspica che le disponibilità di denaro non suscitino peccaminose bramosie. Così i ferraresi, continuando a pagare il doppio per l’illuminazione pubblica, godranno della liberalità del loro Signore tradotta in opere di miglioramento e manutenzione corrispondenti a quel “risparmio”. Una signorile lezione di stile!

Permeato il clima di regale condiscendenza, anche dopo che l’Arciduca se n’è andato lo spirito di sfarzosa benevolenza ha continuato ad aleggiare in Comune, per cui il sindaco è sceso ad incontrare i vocianti lavoratori senza paga di Romagna Ruote, informandoli, commosso, che per loro non sarebbe andato in vacanza. E i lavoratori riconoscenti, che pure loro non vanno in vacanza, si sono sentiti avvolti nel calore di un’unica famiglia. Dopodiché il sindaco, memore dell’artistico risultato del responsabile elettorale del suo partito alle elezioni, lo ha sollevato dalla collocazione all’Enaip (ente morale, cerca di far concorrenza alle scuole professionali di stato) per adagiarlo nella più confacente poltrona di amministratore di Ferrara Arte. Contestualmente, come strenna natalizia ha rinnovato i consigli di amministrazione delle Farmacie Comunali e della SOT Hera. Non ha scelto fra gli operai di Romagna Ruote, nonostante abbiano competenze per quegli incarichi almeno uguali a quelle delle persone scelte. Però ha mantenuto un criterio di equità: la somma degli emolumenti percepiti da quelle persone corrisponde alla somma delle indennità di disoccupazione dei 200 lavoratori. Unica differenza, le indennità sono temporanee e gli emolumenti no. Ma, va detto, non per colpa del sindaco. Quel galantuomo.

Paolo Giardini

Tags:

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese