Cambia la prospettiva Home Raccomandata

13 Dic, 2011

Tagliani depositi il bilancio vero

Inserito da: PpF In: Bilancio comunale

facebook technorati okno segnalo
Share

di Valentino Tavolazzi *

A seguito della manovra Monti, gli enti locali che avevano avviato l’iter di bilancio, sono stati costretti a modifiche importanti del preventivo 2012. L’introduzione dell’Imu, infatti, concede loro nuove possibilità di finanziamento di attività prima tagliate e di sostituzione di nuove tasse imposte (es. tassa di soggiorno) o di altre inasprite (es. addizionale Irpef). La Provincia di Ferrara ha correttamente deciso di ritirare la proposta di bilancio 2012 per riformularla. «Non porteremo in Consiglio un preventivo che a questo punto sarebbe falso», ha dichiarato alla stampa la presidente Zappaterra. Tagliani invece ha scelto un percorso meno trasparente e non rispettoso del confronto democratico.

 

 La furbata consiste nell’infilare nel procedimento di bilancio già avviato un maxi emendamento di giunta, che di fatto stravolge la proposta originaria, almeno sul versante delle entrate, senza modificare il calendario prefissato per la discussione e sottraendo ai consiglieri la possibilità di intervenire con emendamenti, entro il termine prefissato dal regolamento di contabilità. Essi, come è noto, hanno facoltà di presentare emendamenti agli schemi di bilancio predisposti dalla Giunta comunale, entro il termine tassativo di 10 giorni dal deposito del bilancio, avvenuto il 2.12 12. Tale termine è scaduto il 12.12.11.

 

Ciò che non funziona, tuttavia, é che il bilancio depositato è quello precedente le modifiche di giunta. Di fatto i consiglieri sono stati dirottati su un bilancio “falso” per i loro emendamenti. Poi, il giorno stesso in cui scadeva il termine, la giunta ha stravolto la proposta depositata, con un emendamento strutturale. I gruppi sono dunque impossibilitati a presentare emendamenti sui contenuti aggiunti all’ultimo minuto dalla giunta. Il Consiglio è stato svuotato delle proprie funzioni di emendare il bilancio “vero”, potendo contare solo su risoluzioni, che non possono modificare la delibera, bensì costituire eventuali impegni per il futuro. Tagliani e Pd hanno così sottratto al confronto istituzionale il bilancio vero, non modificando calendario di discussione e termini per gli emendamenti, che si riferiscono a quello “falso”.

 

Tutto è avvenuto con la benedizione del presidente del consiglio Colaiacovo, che nella conferenza dei capigruppo del 7.12.12, assenti Ppf, Iaf, Lega, Prc/Pdci (per quanto ci riguarda a causa dei problemi di orario), ha assecondato la giunta ed il Pd, nonostante le obiezioni del consigliere Levato del Pdl, non modificando il calendario per la discussione, né i termini per la presentazione degli emendamenti. Ancora una volta non ha garantito le prerogative di iniziativa dei consiglieri comunali, di maggioranza ed opposizione, in una materia tanto importante come il bilancio preventivo. Un esempio di democrazia e trasparenza in salsa Pd ferrarese, con un Palazzo ed una Casta che non hanno perso occasione per dimostrare arroganza e scarso rispetto per le istituzioni.   

 * Consigliere comunale Ppf

Movimento 5 Stelle

 

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese