Cambia la prospettiva Home Raccomandata

30 Lug, 2009

Tagliani rassegnato prima di iniziare

Inserito da: PpF In: Politica|Servizi pubblici

facebook technorati okno segnalo
Share

di Valentino Tavolazzi

00006828-constrain-240x300Siamo preoccupati per le dichiarazioni del sindaco, che appare quanto meno rassegnato prima di iniziare, riguardo alla vicenda del laboratorio dell’acqua a Ponte.

Occorre innanzi tutto segnalare, a proposito di trasparenza, che se non fosse intervenuto PpF, la decisione di chiudere il laboratorio il 07.09.09  non sarebbe stata diffusa: né Comune, nè sindacato l’avevano comunicata, pur conoscendola da tempo!

In secondo luogo ammettere, da parte del sindaco, l’impotenza nei confronti di Hera, significa confermare che la città subisce scelte aziendali contro l’interesse dei cittadini, incapace di far pesare l’argomento più importante nel rapporto con la multi utility: il Comune rappresenta i clienti di Hera, in altri termini il “mercato monopolistico” dell’azienda, essendo “concedente” di servizi pubblici (rifiuti, acqua, gas, teleriscaldamento, illuminazione pubblica, ecc..), ad essa (concessionario) affidati. Hera senza i suoi clienti (noi), “concessi” dal Comune, non esisterebbe. Eppure Tagliani non fa pesare questa sua prerogativa!

Ppf vigilerà ogni mossa nel rapporto Comune-Hera a tutela degli interessi dei ferraresi, in uno stretto rapporto, anche di mobilitazione, con essi.

Valentino Tavolazzi

Progetto per Ferrara

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese