Cambia la prospettiva Home Raccomandata

18 Giu, 2011

Tagliani vende aria fritta

Inserito da: PpF In: Politica

facebook technorati okno segnalo
Share

di Valentino Tavolazzi

Ribadisco che l’avvocato Tagliani vende aria fritta. Non saranno certamente i documenti raccogliticci, da lui utilizzati per dimostrare il mio coinvolgimento nel peggiore scandalo della sanità nazionale o nella chiusura del Sant’Anna, a ridimensionare l’evidente strumentalizzazione tesa a gettare fango sulla mia persona. Un’operazione scorretta che Tagliani conduce pur essendo stato vice sindaco dal 1999 al 2005 e consigliere regionale in commissione sanità dal 2005 al 2009, con tutte le gravi responsabilità del caso. Con grande scorrettezza l’avvocato Tagliani si è ben guardato dal mettere a disposizione (come avevo fatto io nella penosa vicenda della pubblica illuminazione) i documenti portati a prova delle sue dichiarazioni. Gli chiedo nuovamente di farlo. E veniamo alle prove schiaccianti dell’avvocato.

1. Protocollo di intesa tra Regione Emilia Romagna (11 gennaio 2000): non ero in Comune, sono stato assunto il 17.4.2000.

2. Fantomatica commissione di supervisione del progetto, costituita il  28.6. 2000 (70 giorni dopo la mia assunzione). Prego Tagliani di rendere noto a tutti da chi fosse presieduta e di mettere a disposizione (se esistono) gli elaborati prodotti dalla medesima. Io del lavoro di quella commissione non ho tracce. Se, come suppongo, fu uno degli spot di Sateriale, l’uso strumentale da parte sua ne dimostrerebbe la mala fede.

3. Il 24/07/2000 avrei siglato una relazione sullo stato di avanzamento dei lavori consegnata dal Direttore Tecnico della Coop. Costruttori. Sarà vero (chiedo a Tagliani di rendere disponibile il documento). Ma che c’entra con la Commissione per la supervisione del progetto di Cona?

4. Il 20 dicembre 2000 si sarebbe riunita la fantomatica Commissione per fare il punto della situazione (?), guarda caso in coda ad una seduta straordinaria del Consiglio Comunale. Ero presente (chiedo il verbale dell’incontro). Dica cortesemente Tagliani se questa commissione ha lavorato e quante riunioni avrebbe fatto.

Nell’attesa delle prove schiaccianti, suggerisco all’avvocato Tagliani di tenere il conto delle ore, pagate dai cittadini, per la ricerca dell’aria fritta che sta utilizzando per una sua lotta politica di parte. La Corte dei Conti potrebbe essere interessata.

Valentino Tavolazzi

Consigliere comunale Progetto per Ferrara

Movimento 5 Stelle

Da CronacaComune

17-06-2011

Replica al consigliere Tavolazzi sul S.Anna: i documenti

di Tiziano Tagliani *

Nessuna menzogna. I documenti ‘parlano’.
In sintesi:
1) Nel protocollo di intesa tra Regione Emilia Romagna (11 gennaio 2000), Amministrazione Comunale di Ferrara, Provincia di Ferrara, Università di Ferrara, Azienda Ospedaliera Arcispedale Sant’Anna e Azienda USL di Ferrara, al punto 5 le parti vengono impegnate a dare vita ad una COMMISSIONE DI SUPERVISIONE DEL PROGETTO;
2) il 28 giugno 2000 alle ore 21, nella Sala Consiliare del Comune, viene insediata la COMMISSIONE DI SUPERVISIONE DEL PROGETTO. Tra i presenti, in quanto componente della commissione, figura per il Comune l’allora direttore generale Ing. Valentino Tavolazzi (verbale a firma del Sindaco Gaetano Sateriale);
3) il 24/07/2000 l’Ing Tavolazzi sigla la relazione sullo stato di avanzamento dei lavori consegnata dal Direttore Tecnico della Coop. Costruttori;
4) il 20 dicembre 2000 si riunisce la Commissione per fare il punto della situazione dopo la seduta straordinaria del Consiglio Comunale. Presente l’Ing. Valentino Tavolazzi (verbale dell’incontro)

* – sindaco di Ferrara

  • Eloi

    Qualche settimana fa mi ha accusato di essere “da asilo”, ma le scenate isteriche in commissione come ha fatto lei ieri io non sarei nemmeno stato in grado di immaginarle.

    Vederla ora dedicare la sua proverbiale incontinenza a scrivere di quell’inutile polemica anzichè riferire ai suoi elettori la discussione sull’acqua e lo statuto conferma che la politica per lei è prima di tutto una questione personale.

    Prima i rancori, le rivalse e gli insulti, poi le cose per i cittadini.

    La prossima volta posso riprenderla?

  • Pierferdinando Bersani

    Neo presidente UISP, si tranquillizzi, è solo l’inizio. Di scenate ne vedrà tante, soprattutto da parte della maggioranza quando sarà ora di rinnovare i contratti acqua con HERA (2012)… noi stiamo preparando progetti per una gestione totalmente pubblica dell’acqua, mentre voi attaccate Tavolazzi per cose che non sono mai esistite e fate accordi sottobanco con HERA per mantenerla privata.. si goda la nuova carica e si rilassi un pò.. questo post è solo una doverosa risposta ad un sindaco che racconta menzogne per proteggere il suo fortino dall’unica vera opposizione che sia mai stata fatta in comune. Guarda caso cose del genere con la lega o il PDL non accadono mai.

  • Fazio

    Un film che si ripete, Il Sindaco già una volta in consiglio comunale aveva detto di essere in possesso di documenti che dimostravano l’ avallo che l’ex Direttore Generale aveva dato al contratto di illuminazione con Hera firmato da Tagliani allora vicesindaco, sbugiardato clamorosamente su tutta la stampa locale, sia lui che l’AD di Hera. La lezione non gli è servita se oggi ritorna alla carica con altri fantomatici documenti e confusione di date.

    http://www.progettoperferrara.org/illuminazione-pagati-a-hera-2-milioni-di-euro-in-piu-0225.html

    http://www.progettoperferrara.org/ancora-menzogne-su>> http://93.62.51.100/intranets/ferraraDisplayIntranet.jspl-carlino-0222.html

    http://www.progettoperferrara.org/chiarini-vende-il-suo-vino-e-qualche-bugia-0222.html

  • Roberto Zambelli

    Cosa fa Santo Eloi, parla di inutile polemica?
    Chi innesca le inutili polemiche se non il nostro caro Sindaco?
    Chi avrebbe applaudito la bella uscita di Tagliani se non voi (almeno secondo SL)?

    Tratto dall’articolo a pag. 2 de Il Resto del Carlino Ferrara del 15 giugno 2011:

    ” «Nel gennaio
    del 2000 Comune, Provincia, Asl,
    Sant’Anna e Università vararono il
    progetto dell’ospedale unico a Cona.
    Io non c’ero, nel consesso che
    vagliò l’iter successivo alla scelta,
    ma qualcuno nominato dal sindaco
    faceva invece parte della commissione
    che fu chiamata a valutare
    l’appalto…». Gli occhi degli oltre
    cento presenti si voltano, all’unisono,
    verso l’ex city manager Valentino
    Tavolazzi, e dai banchi del Partito
    Democratico scoppia un lungo
    applauso. ”

    Ma per lei e per il PD le questioni sostanziali si risolvono sempre e solo, quando vi fa comodo e avete già pisciato fuori dal vasino, in una questione estetica e non di sostanza?

  • il vecchio

    C’è aria e aria.
    Sono cambiati i tempi e anche l’aria ne risente.
    Dire che uno vende aria fritta non rende più tanto bene l’idea come una volta. L’aria municipale di Ferrara, oltre ad essere un po’ più mossa ed elettrizzata, è molto più ricca che da altre parti: 135.000 tonnellate annue di porcherie gassifocate immesse in aria, diciamolo francamente, chi ha il previlegio d’averle? E il miliardo di metri cubi di metano bruciati dalle turbogas? E le torce che smaltiscono prodotti malriusciti senza bollette d’accompagnamento passanti dalle portinerie?
    Per friggere quest’aria sostanziosa non serve mica un olio basta che sia, ci vuole un olio ancor più sostanzioso. Ecco, è proprio qui che si potrà cogliere il Tagliani in castagna, bisognerà tenerlo d’occhio quando va a rifornirsi di olii esausti da motore, gli unici adatti a friggere l’aria municipale. Basterà farlo arrestare in flagrante dai carabinieri quando senza autorizzazione allo smaltimento di rifiuti speciali si farà consegnare dal meccanico il bidone della raccolta dei cambi d’olio.

  • Nano

    Io ero presente, non è vero come riferito da Lolli che ci sia stato un applauso dopo le affermazioni del Sindaco sullacommissione, vere invece sono le sbirciatine di soddisfazione personale tra Il Segretario provinciale del PD e alcuni funzionari dello stesso partito, che maldestramente hanno bevuto le menzogne che gli passava il capo bastone di turno, il lungo applauso della claque c’è stato alla fine dell’intervento, d’altronde non poteva che finire così con una platea di parte e faziosa.

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese