Cambia la prospettiva Home Raccomandata

13 Ago, 2012

Tavolazzi, i rimborsi erano dovuti

Inserito da: PpF In: Politica

facebook technorati okno segnalo
Share

da estense.com

La procura archivia l’esposto nato dai pedinamenti di due consiglieri Pd

I rimborsi ottenuti da Tavolazzi erano dovuti. Il gip del tribunale di Ferrara ha accolto la richiesta di archiviazione del pm sui rimborsi chilometrici avuti dal consigliere Valentino Tavolazzi.

Dopo pedinamenti, esposto alla procura, mesi di accuse al veleno, polemiche dentro e fuori dal consiglio, richieste di dimissioni immediate e scuse pubbliche da parte del’intero gruppo del Partito democratico, il caso sulle presunte irregolarità del capogruppo di Progetto per Ferrara si scioglie come neve al sole. Il sostituto procuratore Patrizia Castaldini prima e il giudice Monica Bighetti hanno ritenuto insussistente l’ipotesi di reato ipotizzata dalle investigazioni della Finanza, sollecitate dall’esposto girato a via Mentessi dal sindaco Tagliani, e dalle minuziosissime indagini svolte dal Comune e dalla polizia municipale.

Il fascicolo aperto contro Tavolazzi per truffa archiviata si è chiuso quindi senza un nulla di fatto. Uno smacco incredibile per Merli e Portaluppi (e per tutti i colleghi consiglieri del Pd) che dopo la conferenza stampa indetta d’urgenza durante il dibattito sull’approvazione del bilancio avevano presentato alla stampa tutte le carte con i rimborsi ritenuti illeciti, presentando una interrogazione e puntando il dito sulla presunta scorrettezza dell’avversario.

E invece era tutto in regola. La dimora abituale era a Francolino e a regolare la materia è il terzo comma dell’art. 84 del Tuel, il testo unico per gli enti locali: “agli amministratori che risiedono fuori del capoluogo del comune ove ha sede il rispettivo ente, spetta il rimborso per le sole spese di viaggio effettivamente sostenute, per la partecipazione ad ognuna delle sedute dei rispettivi organi assembleari ed esecutivi, nonché per la presenza necessaria presso la sede degli uffici per lo svolgimento delle funzioni proprie o delegate”.

I dettagli delle motivazioni dell’archiviazione verranno resi noti domani mattina nel corso di una conferenza stampa indetta ad hoc da Tavolazzi, che ora dovrà avere indietro i 600 euro pagati al Comune su richiesta dell’amministrazione, somma non dovuta che permise di evitare un contenzioso tra consigliere e ed ente locale.

  • Ghost99

    …e adesso le dimissioni di sindaco e giunta.

Tags:

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • vittorio savini: ,,,aggiungo inoltre che vi è stata un' ORDINANZA del tribunale di Ferrara (artt. 676 C.P.P.) n. 250/2016 del 2 novembre 2016 a firma del giudice Pier

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese