Cambia la prospettiva Home Raccomandata

15 Dic, 2009

Teleriscaldamento, quando geotermia non è

Inserito da: PpF In: Servizi pubblici

facebook technorati okno segnalo
Share

di Sergio Peretti

200px-Centrale_teleriscaldamento

  Diverse centinaia di EURO alla volta vengono spesi periodicamente per installare tratti di tubi per portare l’acqua “calda” nelle case ferraresi, ultimo è quello di Porta Mare (circa 800 metri). Si dice che si utilizza acqua già “calda” presente nel sottosuolo di Casaglia e quindi con zero emiss ioni e grande vantaggio per l’aria ferrarese. In realtà l’acqua “calda” di Casaglia non è in quantità tali da poter soddisfare la città di Ferrara per cui in quei tubi viene immessa acqua “non calda” a sua volta scaldata da n°7 caldaie (centrali di Canal Bianco), che erogano fino a 84 mila KW equivalenti ad oltre 3 mila caldaie da appartamento.

 

E’ giusto perseverare e continuare ad investire nella installazione di una rete geotermica (teleriscaldamento), quando geotermica non è?

Lo sventramento e la messa in posa di questi tubi speciali per mantenere il calore, ne deriva una cifra folle, che i ferraresi pagano tuttora con le bollette a HERA S.p.A.

L’energia pulita non è questa.

Il “vero” utilizzo di fonti geotermiche, qual’ora venga effettivamente verificata la efficacia della fonte geotermica, porta inevitabilmente ad una drastica riduzione dei costi oltre ad avere un’aria più sana. Con l’acqua di Casaglia così non è.

  Sergio Peretti

  • Pingback: Teleriscaldamento, quando geotermia non è | Progetto per Ferrara()

  • In realtà il teleriscaldamento ferrarese è geotermia, naturalmente solo in parte.  Più che attaccare il progetto in sé, bisognerebbe chiedere di aumentare la quota di energia geotermica impiegata!

  • paolo

    In realtà il teleriscaldamento ferrarese è geotermia? E chi gliel’ha detto, fausto? Il suo barista?
    Da fonti hera 2006 l’acqua geotermica prelevata è di 400 mc. Quella inviata in città è di 3.000 mc.
    La differenza di 2.600 mc è riscaldata artificialmente. Lei crede che Hera sia così stupida da spendere soldi in gas e caldaie per non fruire di più acqua geotermica? Non ce la fa proprio il suo barista ad immaginare che più di 600 mc il pozzo di Casaglia non riesca a fornire?
    Bisognerà in proposito che PpF chieda che la centrale nel S. Anna venga spenta: se l’ospedale non c’è più quella caldaiaccia non è più giustificabile, perché nessuno potrà dire che è necessaria: l’amministrazione ha imposto alla città di sopportare l’installazione di ben 3 turbogas (400+400 SEF + 160 Merloni)? Allora si colleghi l’acqua calda di scarto al teleriscaldamento, che il non farlo è da imbecilli!

  • pierluigi

    perche’ in un anno l’aumento delle bollette del teleriscaldamento e’ aumentato di circa il 30 per cento???qualcuno puo’ spiegarlo??

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese