Cambia la prospettiva Home Raccomandata

06 Mag, 2009

Trento batte Ferrara 16 liste a 11

Inserito da: PpF In: Politica

facebook technorati okno segnalo
Share

di Roberto Zambelli

trentoEgregio direttore (Nuova Ferrara),

ricorda il nostro botta e risposta relativo all’elevato numero di liste per il comune di Ferrara?

In merito la inviterei ad andare al link: http://www.elezionicomunali.tn.it/000025_Com/Coalizioni/000216.html?Comune=000216 .

Come mai né oggi né ieri, siccome non posso immaginare che lei abbia perso i legami con Trento, ha messo in rilievo sul suo giornale che Trento batte, per le elezioni comunali, Ferrara con belle 16 liste a 11? Non solo, ben 8 di queste 16 liste fanno parte della coalizione vincente. Sic! Non le sembra una notizia degna di rilievo?

Anche il botta e risposta tra lei e Angelo Storari di oggi non è male in quanto la decisa reazione di una lista civica (e non di una lista di partito) nel sentirsi definire “comprimaria” trova probabilmente spiegazione nell’essere tutto fuorché produttrice di solletico ai simulacri di partito che anche ad applicar loro impiastri bollenti sarebbe come applicarli alle mummie. A Trento di liste civiche mi sembra non se ne vedono granché, ecco perché forse il PD ha bisogno per vincere del patto di 8 liste  lasciando a bocca asciutta altri 8 candidati.

A Ferrara ci sono tre liste civiche, di cui una, il PpF (Progetto per Ferrara) è priva di precedenti politici e partitici avendo, buona parte dei suoi fondatori, portato avanti battaglie ambientaliste che solo lei colloca in una trasversalità ambientale (solo vantata da chi fa finta di essere ambientalista) ma che di fatto non c’è.

Il percepire la presenza di questa lista come un’assoluta novità storica per Ferrara, potrebbe permetterci di pensare che forse il Grande Fratello non ha poi prodotto danni così gravi sulle nostre capacità speculative. A me, in ogni caso e pur con tutti i suoi evidenti difetti, questo tipo di democrazia “della diversità” piace e lo trovo sicuramente preferibile alla presunta efficienza del duopolio nazional-popolare. Pensi: a livello locale sembra persino possibile poter partecipare!

Cordiali saluti.

Roberto Zambelli
Progetto per Ferrara

  • Paolo

    A Trento il Faustini era addetto stampa della Casta ( Pro vincia), a Ferrara ha trasformato la Nuova Ferrara in Giornale organo di partito del PD.

  • Paolino

    Pubblico lettera aperta al Direttore della Nuova il 30 Aprile 2009

    Franceschini dimentica cosa non va in città

    Egregio direttore,
    ho letto, sulla Nuova di lunedi l’intervista all’onorevole
    Franceschini nella quale ho trovato frasi come «vinceremo senza ballottaggio»
    e «i candidati a sindaco delle liste civiche hanno
    soldi da spendere». Vorrei ricordare a
    Franceschini che se le «civiche» aumentano,
    non esprimono altro che un malessere del cittadino;
    poi sul f~tto che i candidati spendano
    dei loro soldi credo facciano valere un loro diritto
    democratico. Non sono così sicuro che
    con la delibera del 19/3/1990l’allora consigliere
    comunale Franceschini si sia ispirato alla più limpida
    democrazia. Quella delibera portò in capo a centinaia di famiglie ferraresi un notevole esborso di danaro per sostenere i costi di gestione della Geotermia
    … Sulla frase “Vinceremo senza ballottaggio” mi
    chiedo perchè i cittadini comuni dovrebbero premiare le
    passate amministrazioni: forse per le vicende dell’ospedale di Cona? O perché in città regna l’anarchia delle bici? Forse perché tutti i parcheggi costruiti negli ultimi anni sono senza piante? O p.erché se si chiedono
    notizie al Comune ai sensi di una legge dello Stato a Ferrara si può anche non ottenere risposta? Allora ben vengano le liste civiche.
    F. Mattera

  • Carlo

    ” Lui ci sta”

  • La Pecheronza

    Ad ogni modo Trento non è paragonabile a Ferrara: Faustini, pennivendolo della Casta, in fin dei conti l’hanno spedito in meridione, rifilandocelo. Mica se lo sono tenuti!
    In Provincia di Trento, bisogna ricordare, la raccolta differenziata non è per finta come da noi, e quando hanno deciso per l’inceneritore, la lobby inceneritorista ha dovuto faticare parecchio per farlo passare in un dibattito lungo e partecipato, perché sono intervenuti i cittadini, mica quattro gatti ambientalisti come da noi. Ergo, il PD che ha vinto a Trento si chiamerà come quello di Ferrara, ma non c’assomiglia neanche “in dal pissàr” come si suol dire.

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese