Cambia la prospettiva Home Raccomandata

20 Ott, 2009

Ultima replica, poi saggio silenzio.

Inserito da: PpF In: Servizi pubblici

facebook technorati okno segnalo
Share

Pubblicato da estense.som

di Valentino Tavolazzi

68802128_svenditaIl consigliere Portaluppi continua ad andare fuori tema.

Riguardo alla sottovalutazione di Agea Reti non fornisco ulteriori elementi, sarebbe inutile.Gli darei invece un consiglio: parli con l’IDV, che qualche problema in merito sembra averlo.  Pretestuosa appare inoltre la sua pervicace chiamata in causa del perito bolognese (gli fischieranno le orecchie!). Dichiaro per l’ennesima volta che la valutazione dei cespiti è fortemente condizionata dal metodo scelto (patrimoniale semplice) e dalla conferma di valori definiti dalla perizia di parte commissionata da Hera. Tutto qui. L’approccio del perito è a mio parere non condivisibile: altri metodi come il DCF, avrebbero dato risultati assai diversi. Ma non voglio tediare Portaluppi sulle diverse filosofie utilizzate per valutare le aziende.

Riguardo al parere del dottor Giuliani, coinvolto dal Comune all’ultimo minuto, ebbene esso aggiunge ben poco alla perizia giurata. Non verifica i valori in campo, né le pezze di appoggio che li sostengono. Un parere pro veritate è altra cosa.

Veniamo ora alle scelte dei Comuni.

Forli, con una partecipazione in Hera simile alla nostra, ha fatto il ragionamento proposto da Ppf: no alla cessione delle reti, poiché non avrebbe mutato il suo rapporto di forza negli organi della multi utility bolognese.

Ravenna ed Imola, invece, hanno scelto di farlo. Esse infatti dispongono di partecipazioni importanti, che la cessione delle reti rende ancora più forti. In tale contesto si spiega anche la cessione da parte di Imola del teleriscaldamento, opzione inibita a Ferrara per il semplice motivo che lo aveva già fatto nel 2004, con la svendita di Agea. Dunque Ferrara rimarrà senza reti e continuerà a contare nulla in Hera: che scelta è?

Su onestà e competenza, infine, Portaluppi farebbe bene a non agitarsi, poiché solo i cittadini possono attribuirle o no a partiti, gruppi, consiglieri e sindaci. Il loro voto è l’espressione più tangibile di tale giudizio. Lo inviterei a riflettere sulle motivazioni che hanno fatto perdere alla maggioranza 10 mila voti in dieci anni.

Ed ora, su questa vicenda, applicherò il principio del silenzio, tanto ostico al consigliere Portaluppi. Da adesso parleranno solo gli atti consiliari. E sembra che Ppf non sarà solo!

Valentino Tavolazzi

Consigliere comunale Ppf

  • paolo

    Non è del tutto inutile il Portaluppi. Costringendo Tavolazzi a condurlo a manina seguendo il filo del discorso ottiene un risultato didattico d’impiego generalizzato.
    A chiunque sarà capitato a volte di notare che certi maestosi silenzi, scambiati per profonde meditazioni, alla prima apertura di bocca si rivelano espressioni di un vuoto pneumatico. L’agitarsi del Portaluppi nelle sue arrampicate su pareti di ghiaccio, in fondo, è segno di onestà in confronto ai tant non interventi a prescindere. Fa quello che può. Ma non finge comprensioni.

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Fausto Cellini: i ( passi a raso o varchi a raso) senza taglio di marciapiede non è dovuto il contributo o Tassa Comunale. Sig. Si faccia seguire da una associazion
  • Comitato via Prinella: gentile Diabolik, avrei bisogno URGENTEMENTE di mettermi in contatto con Lei, è possibile? scriva a comitatoviaprinella@gmail.com grazie!
  • Giorgio Montolli: Segnalo questa intervista con il prof. Franco Berrino: http://www.verona-in.it/2015/03/27/franco-berrino-per-il-cibo-la-spesa-fatela-con-la-bisnonna-

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese