Cambia la prospettiva Home Raccomandata

19 Ott, 2009

Vendita reti Agea: ”troppo frettolosa e poco trasparente”

Inserito da: PpF In: Servizi pubblici

facebook technorati okno segnalo
Share

Pubblicata da estense.com

L’IdV chiede una maggiore discussione all’interno della maggioranza

00017645-constrain-800x600C’è malessere all’interno della maggioranza, soprattutto da parte dell’alleato principale del Pd. L’Italia dei Valori di Ferrara esprime pubblicamente alcune considerazioni sulla vendita delle reti del gas ad Hera.  “Riteniamo innanzitutto che tale operazione – spiega Valerio Vicentini, segretario cittadino dell’IdV – necessiti di osservazioni attente e rigorose, esperte valutazioni economiche e soprattutto etiche, dal momento che alla base di ogni scelta politica ci deve essere il perseguimento dell’interesse collettivo.

 

Tale processo vorrebbe il coinvolgimento di tutta la maggioranza ed il confronto aperto e franco con tutti i partiti che, con il loro apporto, hanno consentito l’elezione a sindaco di Ferrara di Tiziano Tagliani. Nessuno escluso. Ciò, fino ad ora, non è avvenuto”.

I dipietristi lamentano come “tale decisione sembra sia già stata presa, senza che tutti i passaggi sopra indicati abbiano goduto del più pallido abbozzo. L’Idv, di fatto, non è stato coinvolto nella discussione ma semplicemente relegato al ruolo di semplice spettatore di decisioni già prese, sebbene da due settimane avesse chiesto una riunione di maggioranza per dibattere nel merito il tema della vendita delle reti gas ad Hera”.

A giorni, salvo ripensamenti, il consiglio comunale sarà chiamato a ratificare l’operazione di cessione deliberata dalla giunta. “Francamente non ci sembra il modo migliore per affrontare il problema – continua Vicentini -, anche perché la giustificazione economica della vendita non ci convince. Cifre alquanto ballerine e non ben documentate come controvalore ci lasciano perplessi e molto scettici sulla validità dell’operazione; Hera pagherebbe con azioni che non sposterebbero di una virgola la capacità di “controllo” del Comune come socio pubblico”.

Questo a maggior ragione alla luce dell’esperienza della questione dell’acqua e del Laboratorio Analisi di Pontelagoscuro: “Hera fa quello che vuole – scrolla le spalle il segretario – ed alle assemblee elettive rimangono soltanto gli esercizi di dialettica (quando c’è il tempo di farli). Nel caso specifico si assiste ad una fretta, sinceramente poco comprensibile, a concludere l’operazione senza condivisione, senza informazione. Desideriamo invitare tutti a fare un passo indietro ed a valutare con la necessaria calma le implicazioni della questione. Hera aspetterà”.

  • Luigi

    Vedremo se in consiglio voteranno a favore o si asterranno.
    Dubito che voteranno contro.
    Ma la prova del nove sulla loro buona fede è solo quella. Voto contro!

  • Roberto Zambelli

    La Zadro (ex-PD-ora-IdV) è membro effettivo della giunta comunale di Ferrara e non del comitato direttivo della bocciofila “ad Frampull”.

    Vicentini è forse all’oscuro di questa notizia?

  • Massimo

    Certo che dalle certezze “certificate” del Portaluppi, ai dubbi sulle valutazioni economiche e poca trasparenza di tutta l’operazione di IdV che fa parte della stessa maggioranza del Portaluppi, qualcosa non torna.
    Il buon senso suggerirebbe di bloccare l’ affare ( per Hera sembra) e ricontrollare il tutto per l’ interesse comune.
    Speriamo solo che non sia l’ennesima messinscena di IdV, come per quanto verificato sulla questione del laboratorio acque., dove prima firma un documento comune di tutto il Consiglio contro il trasferimento, successivamente si dichiara soddisfatto dei pesci sentinella dando il via allo smantellamento, ora si lamentano dichiarando che ” Hera fa quello che vuole”
    Signori, state governando con la maggioranza?

  • Luigi

    L’IdV, localmente, nasce da una costola del PD.
    Credo che il loro comportamento sia figlio della loro necessità di rimanere in maggioranza (cioè necessità di avere poltrone…).
    Vogliono dimostrare di essere diversi e fare la battaglia da dentro, fino a che non è ora di alzare la manina in Consiglio, e la alzano sempre! Ma a favore del PD…

Tags:

Abbiamo fatto molta strada

PpF su Facebook

Salviamo il S. Anna

Operazione “fiato sul collo” – i nostri video

Guarda i nostri video. Fiato sul collo

Quorum Zero – Più Democrazia

http://www.quorumzeropiudemocrazia.it/wp-content/uploads/2012/02/logo_QUORUM-ZERO.jpg

Democracy Day – 27 Novembre 2011 – Ferrara

http://www.paolomichelotto.it/blog/tag/democracy-day/

15 Ottobre

http://15october.net/it/

Linee programmatiche consiglio comunale

Consiglio comunale 09.07.09: Elezione del Presidente e Vicepresidente.

Scaricate e leggete le Linee programmatiche presentate dalla maggioranza.

Consigliere comunale

Il consigliere comunale della nostra lista civica è Valentino Tavolazzi.

Scaricate il curriculum ed il certificato penale.

Vai alla pagina riservata dal Comune di Ferrara.

Scaricate il contratto Tavolazzi - Comune di Ferrara.

Scaricate il reddito Tavolazzi prima di accettare l'incarico del comune.

Leggi la relazione che l'allora City Manager Valentino Tavolazzi ha scritto al Sindaco, nel 2002.
Scaricala.
Relazione del 2002 sulla piazza "sbrisulona": leggila.


  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • Valentino Tavolazzi: Ing. Savini, come le ho scritto sei anni fa, saremmo ben lieti di pubblicare un intero suo articolo nel nostro sito, con la sua completa versione dei
  • vittorio savini: ,,,aggiungo inoltre che vi è stata un' ORDINANZA del tribunale di Ferrara (artt. 676 C.P.P.) n. 250/2016 del 2 novembre 2016 a firma del giudice Pier

In sintesi

'Progetto per Ferrara' e' una iniziativa politica aperta, rivolta a tutti i ferraresi, elaborata e promossa insieme a compagni di viaggio, che in questi anni hanno condiviso con me intense battaglie in difesa della salute, dell'ambiente e per il cambiamento della politica.
Valentino Tavolazzi

Twitter

Cento: espulsi per aver chiesto spiegazioni

Categorie

Progetto per Ferrara, gruppo consiliare

Vieni a trovarci sul sito del comune di Ferrara.

Giorno specifico per il ricevimento al pubblico: mercoledì (mattino 9-13, pomeriggio 16-19)

Commenti

Il primo commento di un utente è moderato per evitare offese personali e/o altre parole che possano essere perseguite penalmente, a tutela del blog e degli utenti stessi. In seguito all'approvazione del primo commento di un utente, i successivi non saranno moderati, ma potranno essere rimossi, nei casi di cui sopra.

Contribuisci





Progetto per Ferrara

Via dei Calzolai 184, 44100 Francolino (FE) C.F. : 93074960381

info@progettoperferrara.org

Attività mese per mese